Ciambella con succo di arancia – velocissima senza latte e burro (anche Bimby)

La ciambella con succo di arancia è una di quelle ricette facilissime e veloci, che bisognerebbe tenere gelosamente conservata nei propri ricettari, perchè vi tornerà spesso utile quando avete bisogno di preparare al volo la colazione o la merenda dei vostri bambini…o tenerli semplicemente occupati! Eh sì, perchè questa ciambella è talmente facile che potrete prepararla anche con i vostri bimbi, semplicemente utilizzando una ciotola e un cucchiaio!

E’ un dolce senza lattosio con pochissimi ingredienti e senza burro nè latte, perfetta quindi per gli intolleranti, ed è di una morbidezza che vi lascerà stupiti…vi chiederete “come è possibile che una torta praticamente senza un procedimento particolare possa avere una consistenza così soffice?”…ebbene sì, in questo caso, vale proprio il detto “minima spesa, massima resa!”

Vi dico solo che questa ciambella l’ho preparata la prima volta per consumare delle arance…beh, dopo averla assaggiata, l’ho dovuta preparare altre due volte di seguito, perchè me l’hanno richiesta a gran voce! 😀

Per questa ciambella, come vi dicevo, ho utilizzato la spremuta delle arance, ma potete farla anche con il succo d’arancia in brik, il succo di mandarini o con qualsiasi altro succo, anche confezionato e magari in scadenza o aperto da un po’!

Nel procedimento vi metterò sia il procedimento tradizionale che quello Bimby…ma credetemi, è talmente veloce da preparare che non vale assolutamente la pena sporcare il Bimby per questa ciambella!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa profumatissima ciambella morbida all’arancia! Vi servirà una ciotola, un cucchiaio, uno
stampo da ciambella da 24 cm o, se non lo avete, va benissimo anche una tortiera da 22-24 cm!

A proposito, se vi piacciono i dolci con le arance, non perdete la mia raccolta di ricette con le arance!

Seguimi anche su FacebookInstagram – Twitter –  Pinterest 
TORNA ALLA HOME.

Sono presenti link sponsorizzati.

ciambella con succo di arancia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzionistampo da ciambella 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti della ciambella con succo d’arancia

  • 250 mlsucco d’arancia
  • 2uova
  • 100 golio di semi di girasole
  • 300 gfarina 00
  • 200 gzucchero
  • 10 glievito in polvere per dolci
  • 1scorza d’arancia (grattugiata o di limone)
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Stampo per ciambelle da 24 cm di diametro
  • Spremiagrumi
  • Ciotola
  • Cucchiaio

Preparazione della ciambella con succo di arancia

Vediamo insieme come si prepara questa ciambella all’arancia senza burro con succo di arancia.
  1. Prima di tutto, grattugiate la buccia di un’arancia e mettete da parte. In alternativa, potete anche usare la buccia grattugiata di un limone.

    Spremete le arance fino ad ottenere 250 ml di succo.

  2. In una ciotola versate prima i liquidi: il succo di arancia, l’olio e le uova.

    Mescolate velocemente fino a che tutti gli ingredienti non saranno amalgamati.

  3. Unite la buccia grattugiata dell’arancia (o del limone), lo zucchero e mescolate ancora.

  4. Per finire, unite in più riprese la farina e il lievito setacciati ed amalgamate con un cucchiaio o una forchetta fino a che non avrete un composto liscio e senza grumi.

  5. Imburrate e infarinate leggermente uno stampo da ciambella da 24 cm di diametro (potete anche usare l’olio per ungere lo stampo) e versatevi il composto.

    Infornate in forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di tirare la ciambella fuori dal forno: se risulta umido, coprite il dolce con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 5 minuti o comunque fino a quando lo stecchino non risulterà asciutto.

  6. ciambella arancia bimby

    Spegnete il forno, aprite leggermente lo sportello e fate riposare la ciambella per una decina di minuti, poi tiratela fuori e fatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e cospargela con zucchero a velo.

Procedimento della ciambella arancia bimby

  1. Si può preparare la ciambella all’arancia anche con il Bimby. Vediamo insieme il procedimento.

    Mettetela buccia dell’arancia e lo zucchero nel boccale: 10 sec vel 10.

    Aggiungete le uova, il succo d’arancia e l’olio: 30 sec vel 6.

    Unite anche la farina e il lievito setacciati: 30 sec vel 6.

  2. Imburrate uno stampo da ciambella da 24 cm di diametro, versate il composto e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti.

    Fate sempre la prova stecchino prima di tirare fuori la ciambella all’arancia dal forno: se risulta ancora umido, coprite la ciambella con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per qualche altro minuto, fino a che lo stecchino non risulterà asciutto.

  3. Lasciatela riposare in forno spento con lo sportello aperto per una decina di minuti, poi sfornatela, fatela raffreddare completamente prima di tirarla fuori dallo stampo e cospargetela con zucchero a velo!

Varianti e consigli:

  1. – Come detto nell’introduzione, questa ciambella al succo di frutta può essere preparata non solo con il succo di arancia, ma anche con altri succhi di frutta, per esempio quello di mandarini, pompelmo (in questo caso aumentate di 20 g lo zucchero) o limone..nel caso del succo del limone, però, vi consiglio di spremere 1-2 limoni e allungare il succo con acqua, perchè altrimenti il gusto acidulo del limone si sentirebbe parecchio nella torta. Anche in questo caso, aumentate lo zucchero di 20-30 g.

    Ovviamente, se non avete problemi di intolleranze, potete anche utilizzare il latte nella stessa quantità.

    – Questa ciambella ha un impasto iniziale non troppo denso, per cui non è adatta per farcirla con gocce di cioccolato o frutta in superficie, perchè cadrebbero sul fondo. Se volete utilizzare la base di questa ciambella per una torta alla frutta, potete preparare una torta rovesciata, come per esempio la torta rovesciata di mele, di mele al cocco, di ananas e cocco, di mandarini o la torta rovesciata alla marmellata: in questi casi, la frutta (o la marmellata) la metterete già sul fondo, per cui non ci sarà pericolo che vi cada! 😀

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.