Torta rovesciata ai mandarini – senza burro e latte (procedimento anche Bimby)

La torta rovesciata ai mandarini è un dolce goloso e buonissimo, dall’intenso profumo e dalla consistenza umida e morbida. La particolarità delle torte “rovesciate” è data dal fatto che la frutta (in questo caso i mandarini) viene messa sul fondo della tortiera. Una volta pronta, la torta viene – appunto – rovesciata sottosopra ed in questo modo la frutta la ritroverete perfettamente in superficie..un ottimo modo per scongiurare che la frutta cada sul fondo! 😀

Oltre ai mandarini presenti in superficie, che già donano bontà unica a questa torta, ci sono anche i mandarini frullati all’interno dell’impasto..se amate i dolci agrumati, non lasciatevi scappare questa ricetta, anche perchè è semplicissima, vi basterà un mixer qualunque (o il Bimby, se lo avete) e in pochi minuti sarà già pronta da infornare!

Tra l’altro, è una torta senza burro e senza latticini, perfetta, quindi per gli intolleranti al lattosio! L’unica accortezza che dovrete avere è quella di utilizzare mandarini con la buccia sottile, altrimenti la parte bianca interna potrebbe rendere il sapore della torta amarognolo.

Nella ricetta troverete sia il procedimento tradizionale che quello Bimby (questa,infatti, è una ricetta presa dal ricettario Bimby, adattata al procedimento normale), così potete decidere in quale modo volerla fare!

Se vi piacciono le torte rovesciate, non perdetevi le altre mie ricette:

Torta rovesciata alle ciliegie ,

Torta 7 vasetti rovesciata alla marmellata,

Torta rovesciata di mele al cocco con Bimby e senza  senza lattosio,

Torta rovesciata di mele allo yogurt,

Torta rovesciata senza burro alle pesche e yogurt,

Torta rovesciata all’ananas e cocco senza burro.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima torta rovesciata ai mandarini!

Seguimi anche su Facebook – Instagram – Pinterest – Google+ –  Twitter 

torta rovesciata ai mandarini
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:35-40 minuti
  • Porzioni:tortiera da 22-24 cm
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 3 Uova
  • 3 Clementine o mandarini con la buccia sottile
  • 120 g Olio di semi
  • 200 g Zucchero
  • 300 g Farina 00
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Per la superficie:

  • 4 Clementine
  • 3 cucchiai Zucchero di canna
  • 3-4 cucchiai Marmellata di arance

Preparazione

  1. Preparare la torta rovesciata ai mandarini è molto semplice. Vediamo insieme insieme prima il procedimento tradizionale, poi quello Bimby.

Procedimento tradizionale

  1. Lavate molto accuratamente le clementine che andrete ad usare. Tagliatele in 4 parti, controllate che non ci siano semini (e, nel caso, eliminateli) e metteteli in un mixer. Frullate tutto ad alta velocità per circa un minuto o comunque fino a che non saranno ridotte in purea.

  2. Aggiungete le uova, l’olio e lo zucchero e frullate ancora per un minuto.

  3. Unite anche a più riprese la farina e il lievito setacciati. Frullate a velocità un po’ più bassa per circa 2-3 minuti.

  4. Prendete una tortiera di 22-24 cm di diametro, foderate il fondo con la carta forno e cospargetelo con lo zucchero di canna.

  5. Sbucciate 4 clementine e tagliatele a fettine in senso orizzontale. Disponetele sul fondo della tortiera.

  6. Versate sulle clementine l’impasto e livellate la superficie con un cucchiaio di legno.

  7. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 35-40 minuti. Trascorso questo tempo, fate la prova stecchino e se esce ancora umido, rimettete la torta in forno per altri 10 minuti, coprendola con un foglio di alluminio.

    I tempi di cottura, in questo caso, sono molto indicativi, perchè dipende molto dalla grandezza delle clementine usate e da quanto sono succose (e di conseguenza, l’impasto potrà essere più o meno umido e più o meno denso).

  8. Quando lo stecchino uscirà pulito, la torta è pronta. Spegnete il forno e lasciate riposare la torta nel forno con lo sportello semi aperto. Poi estraetela e fatela raffreddare completamente.

  9. Capovolgetela  su un piatto da portata, eliminate delicatamente la carta forno e con un pennello da cucina, spennellate la superficie con un po’ di marmellata di arance, scaldata leggermente con un cucchiaio di acqua.

Procedimento Bimby

  1. Per preparare la torta rovesciata ai mandarini con il Bimby, vi basterà tagliare in 4 le clementine, eliminare eventuali semini e metterle nel boccale: 20 sec vel 8.

    Mettete poi tutti gli altri ingredienti e frullate 3 minuti vel 3-4.

    Procedete poi come da ricetta.

  2. La vostra torta rovesciata ai mandarini è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà!

    P.S. Se, quando tirate fuori la torta dal forno, in superficie (che poi sarà il fondo della torta) si sarà formata una cupoletta, vi basterà tagliarla con un coltello a seghetto per “pareggiare” la superficie, in modo che poi potrete capovolgerla agevolmente.

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Frittelle dolci di zucca con e senza Bimby Successivo Riso al forno con broccoli e scamorza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.