Crea sito

Frittelle dolci di zucca con e senza Bimby

Le frittelle dolci di zucca sono dei dolcetti fritti morbidissimi e molto golosi, delicati nel gusto e semplici da preparare!

Con pochi ingredienti, avrete dei bocconcini irresistibili da mangiare uno dopo l’altro! Sono dei perfetti dolci di Carnevale, ma non solo! Avendo come ingrediente principale la zucca, potrete prepararle per tutto il periodo autunnale ed invernale, quando avrete voglia di un momento goloso! Se cercate altri dolci di Carnevale, date un’occhiata alla mia raccolta di Ricette dolci di Carnevale facili!

Dopo aver provato le Frittelle salate di zucca e philadelphia., non potevo non provare anche la versione dolce e golosa!

Bene, adesso passiamo alla ricetta e vediamo insieme come si preparano queste golosissime frittelle dolci di Zucca! Nella ricetta troverete sia il procedimento tradizionale che quello Bimby!

Seguimi anche su Facebook – Instagram – Pinterest – Google+ –  Twitter 

frittelle dolci di zucca
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 PERSONE
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Zucca cruda già pulita
  • 450-500 g Farina 00
  • 250 g zucchero semolato (più quello necessario per la decorazione)
  • 3 Uova
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • Buccia grattugiata di un'arancia
  • q.b. Olio di semi di arachide per friggere

Preparazione

  1. Preparare le frittelle dolci di zucca è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento, sia tradizionale che Bimby.

Procedimento tradizionale

  1. Cuocete a vapore la zucca tagliata a pezzetti per circa 15 minuti. Fate raffreddare.

  2. In un mixer mettete la buccia grattugiata dell’arancia, lo zucchero, la zucca cotta e le uova. Frullate per 1-2 minuti fino ad ottenere un composto liquido omogeneo.

  3. Unite anche la farina e il lievito setacciati. A questo proposito, vi consiglio di cominciare con 450 gr di farina e se vedete che il composto è ancora molto liquido, aggiungete gli altri 50 gr di farina. Questo perchè dipende molto da quanto acqua ha trattenuto la zucca in cottura.

  4. Prendete un tegame profondo (e possibilmente con il fondo spesso) e mettete abbondante olio di semi d’arachide per friggere: le vostre frittelle dolci di zucca dovranno galleggiare.

  5. Quando l’olio sarà arrivato a temperatura, prendete un mezzo cucchiaio di composto e tuffatelo nell’olio, cercando di dargli una forma tondeggiante. Vi consiglio di friggere poche frittelle per volta a fiamma moderata e, soprattutto, di non farle troppo grosse, perchè rischiereste di trovarle crude all’interno.

  6. Giratele spesso per farle dorare da tutti i lati e mettetele a scolare su un vassoio coperto da carta assorbente.

  7. Mettete in una ciotola un po’ di zucchero semolato e fatevi rotolare le frittelle quando sono ancora calde, premendo leggermente per far attaccare lo zucchero.

Procedimento Bimby

  1. Le frittelle dolci di zucca possono essere preparate anche con il Bimby. Vediamo insieme il procedimento.

    Cuocete a vapore la zucca tagliata a pezzetti: per fare questo, potete utilizzare un pentolino con l’apposito cestello oppure cuocerla a Varoma per 20 minuti, mettendo 3-4 dita d’acqua nel boccale. Fate raffreddare.

  2. Unite anche la zucca cotta e le uova: 1 min vel 6.

  3. Eliminate l’acqua, asciugate il boccale e mettete lo zucchero e la buccia dell’arancia: 10 sec vel 10.

  4. Mettete anche il lievito e la farina setacciati: 1 min e 30 sec vel 6.

    A questo proposito, vi consiglio di cominciare con 450 gr di farina e se vedete che il composto è ancora molto liquido, aggiungete gli altri 50 gr di farina. Questo perchè dipende molto da quanto acqua ha trattenuto la zucca in cottura.

  5. Procedete poi come da ricetta.

  6. Bene, le vostre frittelle dolci di zucca sono pronte per essere gustate in tutta la loro bontà! Provatele e fatemi sapere! ^_^

Vi potrebbero interessare anche

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Frittelle dolci di zucca con e senza Bimby”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.