Cannelloni ricotta e funghi

I cannelloni ricotta e funghi sono un primo piatto semplice e buonissimo, perfetto per tante occasioni, che sia il pranzo domenicale o altre festività più importanti come Natale o Pasqua.

Si sa, con i cannelloni si fa sempre centro, sono sempre graditi da tutti, che siano Cannelloni ricotta e spinaci  o Cannelloni carne e mozzarella, il successo è assicurato!

Prepararli è molto semplice, anche perchè il ripieno è preparato con pochi, gustosi ingredienti, ma vi assicuro che il loro sapore delicato vi conquisterà!

Se cercate altri primi piatti da preparare al forno o altre ricette con i funghi, non lasciatevi sfuggire le mie raccolte di Primi piatti al forno  e Ricette con i funghi facili e veloci.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano questi buonissimi cannelloni ricotta e funghi!

Seguimi anche su Facebook – Instagram – Pinterest – Google+ –  Twitter 

cannelloni ricotta e funghi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 g Cannelloni
  • 500 g besciamella

Per il ripieno

  • 500 g Ricotta vaccina
  • 250 g Funghi champignon (o altra varietà di funghi)
  • 250 g Mozzarella
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 100 ml Vino bianco

Preparazione

  1. cannelloni ricotta e funghi e prosciutto

    Preparare i cannelloni ricotta e funghi è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Se non utilizzate la besciamella già pronta, potete facilmente prepararla in casa, seguendo la ricetta che potete trovare a questo link: Besciamella classica. Mettete da parte.

    Vi consiglio di prepararla abbastanza liquida e se utilizzate quella già pronta, diluitela con un po’ di latte o di acqua.

  3. Passate alla preparazione del ripieno, pulendo innanzitutto i funghi, eliminando la parte finale del gambo e ogni eventuale traccia di terreno.. Puliteli con un panno umido e tagliateli a fettine sottili.

  4. In una padella mettete un po’ d’olio extra vergine d’oliva e uno spicchio d’aglio intero e sbucciato. Fate imbiondire a fuoco moderato, dopo di che, toglietelo dalla padella e mettete i funghi, insieme ad un rametto di prezzemolo, un pizzico di sale e pepe.

  5. Fate cuocere a fuoco basso per 5-6 minuti, poi aggiungete il vino bianco e sfumate. Continuate la cottura fino a quando tutti i liquidi sul fondo non si saranno consumati.

    Eliminate il rametto di prezzemolo e lasciate intiepidire e poi trasferite tutto in una ciotola, lasciando da parte una piccola quantità per la superficie.

  6. Nella stessa ciotola, unite la ricotta, il formaggio grattugiato, la mozzarella tagliata a dadini, il prosciutto cotto fatto a pezzetti, sale e pepe. Mettete anche qualche fogliolina di prezzemolo fresco tritato.

    Amalgamate tutto fino ad ottenere un composto denso e omogeneo.

  7. Prendete una pirofila da forno e cospargete il fondo con qualche cucchiaiata generosa di besciamella (il fondo dovrà essere completamente coperto).

  8. Riempite i vostri cannelloni ricotta e funghi e sistemateli nella teglia, uno accanto all’altro, senza ammassarli troppo, man mano che sono pronti.

  9. Cospargete la superficie dei cannelloni con il formaggio grattugiato, i funghi restanti, che avete precedentemente messo da parte, e, per finire, coprite tutta la superficie con abbondante besciamella e qualche fogliolina di prezzemolo, se la gradite.

  10. Coprite la teglia con un foglio di alluminio e infornate per 20 minuti a 200°. Togliete poi l’alluminio e proseguite la cottura per circa 10 minuti, o fino a gratinatura della superficie.

    Se, quando togliete l’alluminio, notate che i cannelloni sono rimasti un po’ asciutti, aggiungete sul fondo qualche cucchiaiata di latte e proseguite con la gratinatura.

  11. I vostri cannelloni ricotta e funghi sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!

Vi potrebbero interessare

Precedente Rose di sfoglia ricotta e cioccolato - solo 4 ingredienti Successivo Castagnole di Carnevale di Iginio Massari

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.