Crea sito

Involtini di pollo con salame e scamorza con contorno ai funghi

Gli involtini di pollo con salame e scamorza con contorno ai funghi è un buonissimo secondo piatto, che ha tutti i sapori dell’autunno e dell’inverno. E’ un piatto semplice e ricco di sapore, perfetto per le cene settimanali e, perchè no, anche se avete ospiti a cena!

Ho ideato questa ricetta grazie alla collaborazione con Degustabox e ai salamini al tartufo dei Fratelli Beretta ( che, tra l’altro, sono anche senza glutine e lattosio),  trovati nella Degustabox di Dicembre, che mi hanno ispirato questa ricetta e questo accostamento di sapori! Se volete provare anche voi i tanti prodotti diversi che si trovano nella Degustabox, potete utilizzare il codice sconto ET27K per ricevere la prima box a soli 9,90 Euro anzichè 15,99!

Tornando a noi e alla ricetta, se cercate altre ricette con il pollo, potete dare un’occhiata alla mia raccolta di Ricette facili con il petto di pollo. E ora passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano questi gustosissimi Involtini di pollo con salame e scamorza con contorno ai funghi!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Sponsorizzato da Fratelli Beretta

involtini di pollo con salame e scamorza
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 PERSONE
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per gli involtini:

  • 8 fette Petto di pollo
  • 16 Salamini Beretta al tartufo (o 2-3 fettine di salame a vostra scelta per involtino)
  • 8 fette Scamorza (provola) (tagliate non troppo spesse)
  • 40 g Parmigiano reggiano
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. Farina 00 per infarinare gli involtini
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Inoltre

  • 200 g Funghi champignon (o altra varietà di funghi a vostra scelta)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Prezzemolo tritato
  • Qualche cucchiaiata di acqua o di vino bianco

Preparazione

  1. involtini di pollo salame beretta

    Preparare gli involtini di pollo con salame e scamorza con contorno ai funghi è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Mettete su un piano le fette di petto di pollo. Cospargetele con un pizzico di sale e di pepe e con una spolverata di parmigiano grattugiato.

  3. Mettete ad una delle estremità la scamorza tagliata a fettine non troppo spesse (altrimenti, avrete difficoltà a chiudere l’involtino). Sulla fettina di scamorza mettete 2 salamini al tartufo (o 2-3 fettine di salame a vostra scelta).

  4. Arrotolate delicatamente le fettine di petto di pollo, formando gli involtini. Chiudeteli con 1 o 2 stuzzicadenti e passateli nella farina, scuotendoli poi leggermente per eliminarne l’eccesso.

  5. Prima di cominciare a cuocerli, pulite i funghi, eliminando accuratamente il terreno e la parte finale del gambo, e tagliateli a fettine sottili.

  6. Prendete una padella, mettete un generoso filo d’olio e lo spicchio d’aglio intero e sbucciato. Fatelo rosolare per un paio di minuti, poi mettete in padella gli involtini. Fateli rosolare per qualche minuto da tutti i lati.

  7. Aggiungete anche i funghi e qualche cucchiaiata di acqua o di vino bianco (ma va benissimo anche il brodo vegetale). Unite in padella anche un rametto di prezzemolo, un po’ di sale e pepe e portate a cottura i funghi. Ci vorranno all’incirca 10 minuti.

  8. Prima di spegnere il fuoco, aggiungete qualche altra cucchiaiata di acqua e fate restringere leggermente il brodino di cottura per un paio di minuti.

  9. Servite i vostri involtini di pollo con salame e scamorza accompagnati dai funghi e dal sughetto di cottura. Terminate il piatto con una spolverata di prezzemolo fresco tritato!

Vi potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.