Crea sito

Rosti di zucchine e wurstel, ricetta

Il rosti di zucchine e wurstel è un piatto appetitoso e diverso dal solito, che potete proporre come antipasto o anche come secondo. Il rosti di zucchine è una sorta di hamburger preparato con le zucchine grattugiate, a cui di solito si aggiungono spezie e odori. Quando ho visto la ricetta del rosti di zucchine e wurstel su una rivista di cucina, mi sono subito incuriosita, più che altro perché trovavo simpatica l’idea di grattugiare, oltre alle zucchine, anche i wurstel, che in effetti si prestano bene a questa ricetta. Il rosti di zucchine e wurstel si prepara senza uova, ma per dare coesione ai vari ingredienti si aggiunge una piccola quantità di farina (per la versione senza glutine io ho usato la farina di riso). La cottura dei rosti di zucchine e wurstel avviene in padella, con poco olio aromatizzato con uno spicchio di aglio. Perché i rosti di zucchine rimangano compatti senza rompersi in cottura, è importante eliminare il più possibile l’acqua di vegetazione delle zucchine; a tale scopo sarà sufficiente strizzarle molto bene con le mani prima di unirle agli altri ingredienti. I rosti di zicchine e wurstel sono un piatto originale, veloce e alla portata di tutti, che incontra in genere il gusto anche dei più piccoli.

Rosti di zucchine e wurstel, ricetta il chicco di mais

Ricetta del rosti di zucchine e wurstel

Ingredienti per 4 persone (12 rosti di zucchine):

  • 250 g di zucchine
  • 160 g di wurstel (se siete celiaci, controllate le marche consentite)
  • 40 g di farina 00 (per la versione senza glutine io ho usato la farina di riso finissima)
  • 1 filo di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 pizzico di sale

Procedimento (preparazione: 15 min. cottura: 15 min.)

Per preparare i rosti di zucchine e wurstel, iniziate lavando e spuntando le zucchine. Grattugiatele quindi con una grattugia a fori larghi (1) e riunitele in un colino. Salatele pochissimo (i wurstel sono già molto saporiti) e strizzatele con il dorso di un cucchiaio (2). Sciacquate velocemente i wurstel sotto l’acqua corrente, asciugateli e grattugiateli sempre con la grattugia a fori larghi (3).

Rosti di zucchine e wurstel, ricetta il chicco di mais 1

Unitevi le zucchine, dopo averle ulteriormente strizzate con le mani per eliminare l’acqua di vegetazione (4). Aggiungetevi la farina (5) e mescolate bene. Fate dorare leggermente uno spicchio di aglio sbucciato in un filo d’olio, dentro una padella antiaderente (6).

Rosti di zucchine e wurstel, ricetta il chicco di mais 2

Quando l’olio è ben caldo, eliminate l’aglio e passate a formare i vostri rosti di zucchine e wurstel: prendete una cucchiaiata di impasto e con le mani datele la forma di un dischetto abbastanza sottile (7). Man mano che date forma ai vostri rosti di zucchine, adagiateli nella padella. Cuoceteli un po’ per volta per 5-6 minuti, schiacciandoli leggermente con una paletta (8) e girandoli a metà cottura. Quando i rosti di zucchine saranno dorati da entrambi i lati (9) toglieteli dal fuoco e fateli asciugare su un foglio di carta da cucina.

Rosti di zucchine e wurstel, ricetta il chicco di mais 3

Servite i rosti di zucchine e wurstel ben caldi, come antipasto o come secondo piatto.

Se ti è piaciuta la ricetta dei rosti di zucchine e wurstel segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette con zucchine!

4 Risposte a “Rosti di zucchine e wurstel, ricetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.