Scacchiata di peperoni alla pugliese

Estate, tempo di peperoni! E la tradizione popolare e contadina ci ha trasmesso tante ricette con i peperoni semplici e deliziose, tra cui – se amate la cucina pugliese – non può mancare la scacchiata di peperoni (o scattiata, secondo la versione tarantina). Si tratta sostanzialmente di peperoni tagliati a listarelle e cotti in padella con un po’ di pomodoro fresco. Ottimi da gustare freddi, magari per accompagnare deliziose bruschette a base di pane pugliese, i peperoni alla scacchiata possono essere insaporiti in vario modo: una delle versioni prevede, ad esempio, cipolla rossa, aglio e capperi, ma ne esistono anche altre varianti, con aggiunta ad esempio di olive o di aceto, per un tocco agrodolce. I peperoni alla scacchiata sono un ottimo modo per cucinare i peperoni in estate, che non vi richiede di accendere il forno e che potete tranquillamente fare il giorno prima perché saranno ancor più buoni!
Ti potrebbero interessare anche:

scacchiata di peperoni alla pugliese ricetta tarantina salentina peperoni in padella con capperi il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana
  • StagionalitàEstate
  • RegionePuglia

Ingredienti per la scacchiata di peperoni alla pugliese

700 g peperoni
300 g pomodorini (oppure pelati)
2 cucchiai capperi sotto sale
1 cipolla rossa
1 spicchio aglio
1/2 bicchiere vino bianco secco
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe
Qualche foglia basilico

168,31 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 168,31 (Kcal)
  • Carboidrati 13,50 (g) di cui Zuccheri 14,03 (g)
  • Proteine 2,58 (g)
  • Grassi 11,35 (g) di cui saturi 1,51 (g)di cui insaturi 0,01 (g)
  • Fibre 4,17 (g)
  • Sodio 104,72 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare i peperoni alla pugliese (scacchiata)

Per preparare la scacchiata di peperoni iniziate lavando accuratamente i peperoni: se usate peperoni di colore diverso – rossi, gialli, verdi – l’effetto estetico sarà migliore, il sapore invece non cambia. Privateli della calotta, dei semi e dei filamenti interni, quindi tagliateli a striscioline (1). Lavate i pomodorini (io ho usato i datterini, ma vanno bene anche i pachino o, in mancanza di pomodoro fresco, i pomodori pelati) e tagliateli a metà (2).

scacchiata di peperoni alla pugliese ricetta tarantina salentina peperoni in padella con capperi il chicco di mais 1 taglia peperoni e pomodorin

Affettate sottilmente la cipolla e mettetela in una padella assieme all’olio e a uno spicchio di aglio intero e sbucciato (3). Accendete il fornello a fiamma media e lasciate rosolare dolcemente per un minuto o due, facendo attenzione a non bruciare la cipolla (4).

scacchiata di peperoni alla pugliese ricetta tarantina salentina peperoni in padella con capperi il chicco di mais 2 soffriggi aglio e cipolla

Aggiungete quindi i peperoni (5) e fateli rosolare a fiamma vivace per 3 o 4 minuti. Alzate quindi la fiamma e sfumate con il vino bianco (6). Lasciate evaporare a fiamma alta per mezzo minuto circa.

scacchiata di peperoni alla pugliese ricetta tarantina salentina peperoni in padella con capperi il chicco di mais 3 sfuma con vino bianco

Unite i pomodorini, i capperi – dopo averli dissalati sotto l’acqua corrente – e le foglie di basilico spezzettate (7). Salate, pepate e mescolate bene. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere i peperoni a fiamma bassa per 20 minuti circa. Controllateli di tanto in tanto e, se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo, bagnateli con pochissima acqua. Quando saranno teneri togliete il coperchio, rimuovete lo spicchio di aglio e spegnete il fuoco (8).

scacchiata di peperoni alla pugliese ricetta tarantina salentina peperoni in padella con capperi il chicco di mais 4 fai stufare

Lasciate raffreddare completamente la scacchiata di peperoni – a temperatura ambiente e poi, eventualmente, anche un po’ in frigo – prima di servirla.

v_ scacchiata di peperoni alla pugliese ricetta tarantina salentina peperoni in padella con capperi il chicco di mais

Conservazione

Potete conservare i peperoni alla scacchiata in frigorifero per 3 o 4 giorni.

Consigli e varianti

In aggiunta o in sostituzione del basilico potete usare un ciuffo di prezzemolo.

Non perderti le nuove ricette del Chicco di Mais, seguimi su Facebook, WhatsAppInstagram e Pinterest!

In questo articolo sono presenti link di affiliazione


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.