Frosting al cioccolato

Il frosting al cioccolato è una crema veloce e senza cottura ideale per farcire e decorare torte, cupcake e dolci vari poiché rimane soda e mantiene bene la forma data anche per giorni. Io, ad esempio, l’ho utilizzato per farcire e decorare questa torta a strati al cioccolato e anche dopo 3 giorni le decorazioni fatte con la bocchetta a stella della sac à poche erano perfette. Liscio, vellutato e dolce al punto giusto, il frosting al cioccolato è costituito da soli 4 ingredienti: cioccolato fondente, mascarpone, panna e zucchero a velo.

La preparazione è davvero semplice e l’unico tempo di riposo che dovrete rispettare è quello necessario a far raffreddare il cioccolato dopo averlo sciolto: questo significa che potete usare il frosting al cioccolato appena è pronto perché ha la consistenza perfetta per essere spalmato o usato con la sac à poche. Una volta in frigorifero, il frosting al cioccolato tende a rassodarsi ancor di più, quindi se dovete necessariamente prepararlo in anticipo ricordatevi di tirarlo fuori dal frigorifero una mezzoretta prima di utilizzarlo.

frosting al cioccolato e mascarpone per farcire e decorare torte cupcake dolci ricetta senza cottura il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Porzioni1 kg
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 1 kg di frosting al mascarpone

Questa quantità è sufficiente per farcire e decorare 3 dischi di pan di spagna da 18 cm di diametro, oppure circa 40 cupcake. Se siete celiaci controllate che il cioccolato fondente e lo zucchero a velo abbiano in etichetta la scritta “senza glutine”.

500 g mascarpone
300 g cioccolato fondente al 55%
180 g panna fresca liquida (non zuccherata)
100 g zucchero a velo
467,86 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 467,86 (Kcal)
  • Carboidrati 35,53 (g) di cui Zuccheri 26,28 (g)
  • Proteine 3,49 (g)
  • Grassi 36,22 (g) di cui saturi 17,22 (g)di cui insaturi 3,19 (g)
  • Fibre 2,10 (g)
  • Sodio 32,40 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Tagliere
1 Coltello
2 Ciotole
1 Forno a microonde
oppure2 Tegami per il bagnomaria
1 Cucchiaio

Come preparare il frosting al cioccolato e mascarpone

Per preparare il frosting al cioccolato vi consiglio di utilizzare del cioccolato fondente con una quantità di cacao dal 50 al 60% perché per questa ricetta è necessaria anche una buona presenza di burro di cacao (che è invece troppo poco nel cioccolato extra dark). Tritatelo grossolanamente con un coltello (1).

Mettetelo in una ciotola e fatelo fondere completamente, nel microonde oppure a bagnomaria. Per sciogliere il cioccolato al microonde procedete in questo modo: mettetelo in una ciotola adatta al microonde e fatelo fondere alla massima potenza (almeno 700 W) per 20 secondi. Tiratelo fuori e mescolatelo, quindi rimettetelo nel microonde per 4 o 5 volte, facendolo fondere sempre alla massima potenza ma solo per 10 secondi, e mescolandolo ogni volta finché non è completamente sciolto.

Se non avete il microonde potete sciogliere il cioccolato a bagnomaria: mettetelo in un tegame di acciaio dal fondo spesso (oppure nella apposita ciotola per il bagnomaria) e ponetelo su un altro tegame pieno di acqua bollente. Fate attenzione che il fondo del tegame superiore non sia a diretto contatto con l’acqua e tenete la fiamma del fornello a media intensità, quanto basta per mantenere il bollore dell’acqua, mescolando sempre finché il cioccolato non sarà completamente fuso.

Quando il cioccolato sarà perfettamente sciolto (2) lasciatelo raffreddare completamente a temperatura ambiente. Questo passaggio è molto importante, perché se il cioccolato sarà ancora caldo non si amalgamerà bene con il mascarpone. Quando sarà freddo unitevi il mascarpone (3) e mescolate energicamente per amalgamarlo al cioccolato.

frosting al cioccolato e mascarpone per farcire e decorare torte cupcake dolci ricetta senza cottura il chicco di mais 1 sciogliere il cioccolato

Dovete ottenere un composto omogeneo e molto sodo (4). Prendete quindi un’altra ciotola (o il bicchiere del minipimer) e montate la panna con le fruste elettriche a neve fermissima (5). Se prima di montarla tenete ciotola e fruste in freezer per 10 minuti farete prima.

Aggiungete quindi la panna al composto di cioccolato e mascarpone. Prendete una spatola e, con movimenti lenti dal basso verso l’alto, incorporatela al frosting, facendo attenzione a non smontarla (6).

frosting al cioccolato e mascarpone per farcire e decorare torte cupcake dolci ricetta senza cottura il chicco di mais 2 unire panna

Quando avrete amalgamato bene la panna (7) aggiungete anche lo zucchero a velo (8) poco per volta, mescolando sempre con la spatola e con movimenti lenti dal basso verso l’alto. Il frosting al cioccolato è pronto (9).

frosting al cioccolato e mascarpone per farcire e decorare torte cupcake dolci ricetta senza cottura il chicco di mais 3 unire zucchero

Come detto, il frosting al cioccolato appena fatto ha la consistenza giusta per essere spalmato sulle torte senza difficoltà, oppure per essere utilizzato nella sac à poche. In frigorifero, poi, tenderà a diventare più sodo e più difficile da lavorare.

Del frosting al cioccolato è disponibile anche la videoricetta, seguimi sul mio canale YouTube!

Conservazione

Se avete usato ingredienti freschi e non prossimi alla scadenza, potete conservare il frosting al mascarpone 3-4 giorni in frigorifero. Ricordatevi di tirarlo fuori una mezzoretta prima di usarlo.

Consigli e varianti

Con la stessa ricetta potete preparare un frosting al cioccolato al latte, mantenendo le dosi inalterate. Si
Se desiderate una crema bianca oppure colorata, potete preparare un frosting senza cioccolato usando questa ricetta. Un’altra crema adatta ad essere usata come farcitura e decorazione è la crema namelaka (al cioccolato fondente oppure al cioccolato bianco) che però deve riposare alcune ore in frigorifero prma di essere usata.
In questo articolo sono presenti link di affiliazione.

Non perderti le nuove ricette del Chicco di Mais, seguimi su FacebookInstagram e Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.