Crea sito

Namelaka al cioccolato bianco

Namelaka: la “crema ultracremosa” giapponese, ideale per farcire o guarnire dolci

La namelaka al cioccolato bianco è una crema di origine giapponese dalla consistenza molto cremosa e, allo stesso tempo, molto compatta, tanto che si presta benissimo non solo a farcire torte, ma anche a decorarle in superficie con la sac à poche. Anche dopo diverse ore la namelaka al cioccolato bianco mantiene perfettamente la forma data, senza sciogliersi o rilasciare acqua come invece spesso fa la panna montata o la crema diplomatica/chantilly.

Preparare la namelaka al cioccolato bianco è molto semplice, anche se, rispetto ad altre creme, richiede un periodo di riposo in frigorifero piuttosto lungo (circa 12 ore). Questo perché al suo interno contiene colla di pesce, che aiuta proprio il composto a mantenersi stabile a lungo. Nell’aspetto la namelaka al cioccolato bianco è liscia e lucida e al palato risulta molto meno grassa rispetto alla panna montata e anche più saporita. Può essere usata così com’è, oppure leggermente montata con le fruste elettriche per ottenere un effetto simile a una mousse. Con lo stesso procedimento si può preparare una crema anche con altri tipi di cioccolato: QUI trovate la ricetta della namelaka al cioccolato fondente.

* Se siete celiaci, gli ingredienti contrassegnati con asterisco sono a rischio e devono quindi riportare in etichetta la scritta ‘senza glutine’.

crema namelaka al cioccolato bianco ricetta crema soda per farcire e decorare che non si scioglie il chicco di mais
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni500 g di crema
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

  • 200 gcioccolato bianco*
  • 200 gPanna fresca liquida
  • 100 mlLatte intero
  • 4 gColla di pesce*

Strumenti

  • Ciotola
  • Frullatore a immersione
  • Pellicola per alimenti

Preparazione

Come preparare la crema namelaka al cioccolato bianco

  1. crema namelaka al cioccolato bianco ricetta crema soda per farcire e decorare che non si scioglie il chicco di mais 1 sciogliere il cioccolato

    Con queste dosi potete farcire e coprire interamente una torta di 20 cm di diametro.
    Per preparare la crema namelaka al cioccolato bianco iniziate mettendo in ammollo la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti (1). Nel frattempo spezzettate grossolanamente il cioccolato bianco (2). Scioglietelo a bagnomaria oppure al microonde: per non rovinarlo, in questo caso, è bene scioglierlo alla massima velocità per 20 secondi, mescolarlo e poi rimetterlo nel microonde per altri 10 secondi per 3 o 4 volte, mescolandolo ogni volta (3).

  2. crema namelaka al cioccolato bianco ricetta crema soda per farcire e decorare che non si scioglie il chicco di mais 2 unire la gelatina

    Scaldate il latte in un pentolino (4). Deve essere caldo ma non bollire. Toglietelo dal fuoco e scioglietevi la gelatina, dopo averla strizzata (5). Mescolate accuratamente con un cucchiaio, finché la gelatina non sarà completamente sciolta. Versate a questo punto il composto ancora caldo nella ciotola con il cioccolato (6).

  3. crema namelaka al cioccolato bianco ricetta crema soda per farcire e decorare che non si scioglie il chicco di mais 3 unire la panna

    Mescolate accuratamente con un cucchiaio o una spatola, per amalgamarlo al cioccolato. Unite poi la panna, fredda di frigorifero, in due o tre riprese, amalgamandola con cura (7). Una volta uniti tutti gli ingredienti arriva il passaggio più delicato: con il minipimer frullate il tutto cercando di non incorporare aria (8). Per farlo muovete il frullatore tenendolo sul fondo della ciotola e descrivendo dei larghi cerchi, senza muoverlo in su e in giù. Alla fine la vostra namelaka al cioccolato bianco risulterà omogenea ma ancora molto liquida (9).

  4. crema namelaka al cioccolato bianco ricetta crema soda per farcire e decorare che non si scioglie il chicco di mais 4 montare la crema

    Copritela con la pellicola a contatto (10) e fatela riposare in frigorifero per almeno 12 ore. Al temine del tempo di riposo la crema avrà una consistenza piuttosto soda (11). Potete usarla così com’è, mescolandola semplicemente con un cucchiaio, oppure montarla con le fruste elettriche, per avere un composto più soffice. Ovviamente più la monterete più assumerà la consistenza di una mousse: io l’ho montata poco meno di 2 minuti (12).

  5. Usate la crema namelaka al cioccolato bianco per farcire e decorare i vostri dolci, oppure gustatela come dolce al cucchiaio accompagnata da biscotti secchi.

Conservazione

  1. La crema namelaka al cioccolato bianco si conserva in frigorifero coperta con pellicola a contatto per circa 3 giorni.

Restiamo in contatto

Se ti è piaciuta la ricetta della namelaka al cioccolato bianco segui il Chicco di Mais anche su FacebookInstagram e Pinterest mentre QUI trovi tutte le ricette base della pasticceria e non solo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.