Crea sito

Crostata al limone

Come preparare la torta di pasta frolla con crema al limone

La crostata al limone è un dolce costituito da un guscio di pasta frolla che racchiude una crema morbida e vellutata aromatizzata al limone. Come la torta della nonna (e la sua variante al cioccolato) la crostata al limone si presenta come una crostata chiusa la cui superficie, però, è guarnita in questo caso da piccole decorazioni di pasta frolla e da un po’ di zucchero a velo.

Ottima sia come dessert da fine pasto che come dolce da  servire a merenda, la crostata al limone vi conquisterà con la sua genuina bontà e con il suo aroma intenso di limone. Preparare questa torta con crema al limone non è difficile, ma richiede diversi passaggi: alcune preparazioni preliminari – come la crema al limone e la base di pasta frolla – possono essere eseguite anche il giorno prima, mentre è bene che la torta, una volta fredda, venga fatta riposare in frigorifero per almeno 6 ore, in modo che la crema si compatti bene e non coli una volta tagliato il dolce.

* Se siete celiaci gli ingredienti contrassegnati con asterisco sono a rischio e devono riportare in etichetta la scritta ‘senza glutine’.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base di pasta frolla

  • 1Uovo
  • 80 gZucchero
  • 180 gFarina (per la versione senza glutine 110 g di farina di riso* + 70 g di farina di mais* entrambe finissime)
  • 130 gBurro
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoBicarbonato
  • 1Limone (solo la scorza grattugiata)

Per la farcitura e la guarnizione

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Teglia
  • Mattarello

Preparazione

  1. Ricetta della crostata al limone

    Per preparare la crostata al limone occupatevi per prima cosa della crema, che ovviamente dovrà essere fredda prima di essere utilizzata. Io ho usato la ricetta che trovate QUI e che prevede l’uso di albumi e tuorli; se preferite una crema pasticcera classica potete seguire questa ricetta, usando la scorza di un limone intero e aggiungendo un po’ di limoncello*.

  2. Quando la crema è pronta dedicatevi alla pasta frolla: mettete in un mixer il burro freddo di frigorifero e tagliato a pezzetti insieme alla farina, al sale, a bicarbonato e alla scorza di limone grattugiata (1). Frullate il tutto fino a ottenere un composto sabbioso (2). Aggiungetevi l’uovo e lo zucchero (3).

  3. Frullate ancora finché il composto non inizierà ad ammassarsi. Rovesciatelo quindi sul piano di lavoro (4) e lavoratelo velocemente con le mani. Dovete ottenere un panetto liscio e omogeneo (5). Avvolgetelo con un foglio di pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigorifero, nella parte più fredda, per almeno 40 minuti. Trascorso il tempo di riposo imburrate e infarinate (oppure rivestite con la carta forno) uno stampo da crostata di 20 cm di diametro (6). Se non ne avete uno di queste dimensioni l’articolo che trovate QUI vi guiderà nel modificare le dosi della crostata al limone in base alla grandezza del vostro stampo.

  4. Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e dividetela in due parti, una leggermente più grande dell’altra (7). Riponete la parte più piccola di nuovo in frigorifero e, con l’aiuto di un po’ di farina e di carta da forno (o di un tappetino di silicone) stendete la parte più grande in un disco spesso circa 3 mm (8). Aiutandovi con la carta forno o con il tappetino di silicone, rovesciate il disco sopra lo stampo e fate aderire bene la pasta frolla sia al fondo che ai bordi, tagliando via quella in eccesso. Bucherellatela con i rebbi di una forchetta (9).

  5. Farcite la base di frolla con la crema al limone ormai fredda (10), livellandola bene con una spatola. Riprendete a questo punto la pasta frolla rimasta e stendetela in un disco abbastanza sottile (11). Sempre aiutandovi con la carta forno, adagiatelo sulla superficie della crostata al limone, premendo bene sui bordi in modo da sigillarla (12).

  6. Ora se volete potete lasciare la torta al limone così com’è, per poi spolverizzarla semplicemente con dello zucchero a velo una volta cotta. Per darle un tocco più originale, invece, potete rimpastare i ritagli di frolla avanzati, stenderli in una sfoglia sottile e ricavarne dei piccoli biscotti con delle formine, da adagiare sulla superficie della crostata (13). Bucherellate anche la superficie con i rebbi di una forchetta (14). Cuocete la crostata al limone nel forno già caldo a 180° (statico) per 40 minuti circa; dopo 30 minuti controllate la cottura e, se la superficie avrà già preso un bel colore dorato, spostate la funzione del forno in modo che eroghi calore solo sotto oppure coprite il dolce con un foglio di carta stagnola. Sfornatela e fatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo (15). Una volta fredda, riponetela in frigorifero per almeno 6 ore prima di servirla.

  7. Servite la crostata al limone spolverizzata con un po’ di zucchero a velo.

  8. Conservazione

    Potete conservare la torta con crema al limone ben coperta in frigorifero per 2-3 giorni.

  9. Consigli

    La ricetta della crostata al limone di per sé non è complicata da eseguire, ma ci sono dei passaggi che possono presentare qualche difficoltà. Nel momento in cui andate a coprire la crostata con il disco di pasta frolla può capitare che si rompa: questo è dovuto anche al fatto che a contatto con la crema umida la pasta frolla diventa più fragile. Se dovesse accadere potete “mascherare” la parte danneggiata con delle decorazioni fatte con la frolla avanzata. È bene però che queste siano molto sottili, altrimenti non cuoceranno a dovere.

  10. È fondamentale far riposare la crostata al limone in frigorifero per qualche ora prima di servirla: anche se all’esterno può sembrare fredda, infatti, la crema all’interno potrebbe essere ancora tiepida. Risultato: quando andrete a tagliarla colerà sul piatto. Con il riposo in frigo avrete invece delle fette perfette!

Note

Se ti è piaciuta la ricetta della crostata al limone segui il Chicco di Mais anche su FacebookInstagram e Pinterest mentre QUI trovi tutte le ricette di torte e crostate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.