Charlotte alle fragole senza cottura

Un dolce alle fragole facile e scenografico con crema al mascarpone e yogurt

La charlotte alle fragole è un dolce senza cottura facile e molto scenografico, composto da savoiardi bagnati alle fragole – che costituiscono sia la base che la corona tipica della torta charlotte – e una deliziosa crema a base di mascarpone, fragole e yogurt. Fresca e invitante, la charlotte alle fragole è perfetta anche per le occasioni speciali: per concludere in bellezza il pranzo della domenica, come dolce per la festa della mamma, oppure come torta di compleanno, anche perché la superficie si presta ad essere decorata a piacere.

Nonostante il suo aspetto sontuoso, la charlotte alle fragole è un dolce molto facile e veloce, si prepara in poche semplici mosse e richiede solo qualche ora in frigorifero per far solidificare la crema; grazie a una piccola quantità di gelatina alimentare che dà stabilità al composto, potrete tagliare fette perfette senza il rischio che il dolce si scomponga nel piatto, pur rimanendo cremoso e piacevole al palato. La charlotte alle fragole è il dolce ideale per far bella figura senza impazzire con preparazioni complicate e si presta bene ad essere rivisitata in tanti modi diversi (a fine ricetta vi suggerisco qualche idea).

* Se siete celiaci gli ingredienti contrassegnati con asterisco sono a rischio, devono quindi riportare in etichetta la scritta ‘senza glutine’.

charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

Per la farcitura

  • 350 g Mascarpone
  • 100 g yogurt alla fragola*
  • 50 ml Latte
  • 70 g Zucchero
  • 250 g Fragole
  • 4 g Gelatina in fogli*
  • 1 pizzico Vanillina*

Per guarnire

  • q.b. Fragole

Preparazione

  1. Ricetta della charlotte alle fragole senza cottura

    Per preparare la charlotte alle fragole iniziate preparando la bagna alle fragole fresche seguendo il procedimento che trovate QUI e lasciatela raffreddare. Se volete, una volta fredda potete aggiungervi un cucchiaio di rum. Rivestite uno stampo dai bordi alti di 18 cm di diametro con la carta da forno. Se non ne avete uno di queste misure consultate questo articolo che vi aiuterà a modificare le dosi in base alla grandezza del vostro stampo. Procedete per prima cosa a formare la corona: io ho usato dei savoiardi piuttosto grandi, per cui tagliandoli a metà avevano pressappoco l’altezza della teglia (1). Conviene che voi facciate una prova con quelli che avete, tagliandoli più o meno a misura; le parti tagliate, se di diversa misura, potete utilizzarle per il fondo. Immergeteli nella bagna alle fragole solo da un lato (2) e disponeteli uno a fianco all’altro lungo tutto il perimetro della teglia (3) con la parte tagliata verso il basso e quella bagnata rivolta verso l’interno della torta.

    charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais 1 bagnare i savoiardi
  2. Una volta completata la corona, passate a preparare la base della charlotte alle fragole: immergete i savoiardi da entrambi i lati nella bagna alle fragole, quindi disponeteli sul fondo della tortiera incastrandoli uno con l’altro (4). Una volta pronta la base di savoiardi, dedicatevi al ripieno: lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a pezzetti (5). Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti. Scaldate il latte in un pentolino, fino a fargli sfiorare il bollore (6).

    charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais 2 tagliare le fragole
  3. Toglietelo dal fuoco e unitevi la gelatina, dopo averla strizzata bene (7). Mescolate subito con un cucchiaio per scioglierla uniformemente. Lasciate intiepidire il composto. In una ciotola a parte mescolate il mascarpone con lo zucchero e la vanillina (8). Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno, fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo. Unitevi a questo punto lo yogurt (9) e amalgamatelo bene, sempre usando un cucchiaio.

    charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais 3 preparare la crema al mascarpone e yogurt
  4. Quando il latte sarà ormai tiepido unitelo a filo alla crema di mascarpone e yogurt (10) mescolando con cura per amalgamare bene il tutto. Aggiungete infine le fragole a pezzi (11) e mescolate per distribuirle uniformemente (12).

    charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais 4 unire fragole e gelatina
  5. Non vi resta ora altro da fare che versare la crema così ottenuta all’interno della corona di savoiardi, livellandola bene con il dorso di un cucchiaio (13). Coprite il tutto con un foglio di pellicola e fate riposare la charlotte alle fragole in frigorifero per almeno 5 ore. Una volta che si sarà rassodata bene potete guarnirla con fragole a fette o intere, disposte secondo i vostri gusti (14). Al momento di servirla, sformate la charlotte alle fragole aiutandovi con la carta da forno.

    charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais 5 decorare con fragole fresche
  6. Servite la charlotte alle fragole a fine pasto oppure a merenda.

  7. Conservazione

    Potete conservare la charlotte alle fragole in frigorifero per circa 3 giorni

    v_ charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais
  8. Varianti

    Con la stessa ricetta potete preparare una torta charlotte con la frutta che preferite; potete inoltre sostituire alcuni ingredienti a seconda dei vostri gusti:

    al posto dei savoiardi potete usare i pavesini

    al posto della colla di pesce potete usare l’agar agar: ne servono 5 g e vanno sciolti nel latte caldo

  9. al posto del mascarpone potete usare la stessa quantità di ricotta vaccina oppure di Philadelphia

    – potete usare uno yogurt bianco al posto di quello alla fragola, oppure sostituirlo con 80 g di panna montata

    al posto della bagna alle fragole fresche potete usare una bagna al liquore, una bagna al latte, oppure fare una bagna veloce mescolando a freddo 200 ml di acqua tiepida, 70 g di zucchero e un bicchierino di alchermes.

    vfet_ charlotte alle fragole senza cottura ricetta facile con mascarpone e yogurt il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta della charlotte alle fragole segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Pinterest mentre QUI trovi una raccolta di ricette con le fragole e QUI tutte le ricette dei dolci senza forno!

Precedente Polpettone di pollo ai pistacchi Successivo Ricette con gli asparagi facili e veloci

Un commento su “Charlotte alle fragole senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.