Crea sito

Girelle di pasta sfoglia

Girelle di pasta sfoglia, ovvero come preparare qualcosa di veramente sfizioso in cinque minuti. E’ sempre utile avere delle ricettine sfiziose come asso nella manica in occasione di un brunch o un aperitivo con gli amici, qualcosa di facile e veloce da preparare ma di sicuro successo. Ed è il caso di questi rotolini di pasta sfoglia. E a chi non è mai capitato di domandarsi come usare il rotolo di pasta sfoglia che avevamo in frigo da tanto? Bhè ecco un’idea che fa al caso nostro.

Queste girelle di sfoglia sono deliziose, gustose e friabili, due morsi di pura soddisfazione, degli stuzzichini finger food perfetti per ogni occasione. E soprattutto estremamente versatili perché potrete farcirle in mille modi preparando girelle di pasta sfoglia salate a più gusti. Solo la vostra fantasia potrà fermarvi e noi siamo veramente curiosi di vedere lcosa vi inventerete, quindi ricordatevi di condividere le vostre idee nel nostro gruppo (QUI) e di seguirci su Instagram (QUI) dove riposteremo le foto in cui ci taggate. Che aspettate allora? Leggete cosa vi serve per sfornare queste girelle con pasta sfoglia e cominciamo. E mi raccomando, sorridete sempre,
Claudio.

Girelle di pasta sfoglia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni18 girelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50 gformaggio fresco spalmabile
  • 15 gconcentrato di pomodoro
  • 150 gprosciutto cotto
  • 100 gedamer (o formaggio simile a fette)

Preparazione

  1. Per questa ricetta ho usato un rotolo di pasta sfoglia preconfezionato dalla forma rettangolare. Se si preferisce è possibile preparare la pasta sfoglia in casa. Trovate la nostra ricetta passo-passo con tutti i trucchi e i consigli per farla in modo perfetto QUI.

    Se partite da un panetto di pasta sfoglia, stenderlo con il mattarello sul piano leggermente infarinato ad uno spessore massimo di 2 mm ottenendo una forma rettangolare.

    Se usate un rotolo preconfezionato, semplicemente srotolarlo sul piano lasciandolo sulla sua carta di supporto.

    In una ciotolina mischiare insieme il formaggio spalmabile e il concentrato di pomodoro fino ad avere una crema omogenea.

    Usando un cucchiaio o una spatola come questa QUI, spalmarla sulla pasta sfoglia in modo uniforme lasciando puliti un paio di centimetri del bordo dal lato lungo del rettangolo.

    Stendere il prosciutto cotto a fette lasciando sempre il bordo pulito, e sul prosciutto il formaggio affettato.

    girelle di pasta sfoglia

    Bagnare leggermente con dell’acqua il bordo pulito usando un dito o un pennellino come questo QUI.

    Arrotolare partendo dal lato lungo del rettangolo di pasta sfoglia opposto al bordo che abbiamo lasciato pulito e umido.

    Chiudere il rotolo lasciando la chiusura sotto.

  2. Con un coltello a lama tagliare il rotolo in fette di circa 2,5 cm cercando di non schiacciarlo troppo. Dovreste ottenere all’incirca 18 rotolini di pasta sfoglia.

    Sistemare le girelle di sfoglia su due teglie coperte da carta forno, cercando di conservare una forma tonda. Lasciarle ben distanziate fra loro.

    Cuocere una teglia alla volta in forno caldo a 200°C modalità ventilata fino a doratura. Sfornare e lasciar raffreddare su di una gratella.

    Servire le girelle di pasta sfoglia quando tiepide.

    Girelle di pasta sfoglia

CONSIGLI E VARIANTI

  1. Possiamo farcire le girelle di sfoglia salate come preferiamo, sostituendo il prosciutto cotto con speck o salame e usare un qualsiasi formaggio a pasta filante come emmental o cheddar.

    Se volete potete omettere il concentrato di pomodoro o sostituirlo con pari quantità di pesto di basilico.

    Potete usare un formaggio spalmabile light oppure senza lattosio.

    E’ possibile preparare uno o più rotoli di pasta sfoglia farcendoli e conservandoli per qualche giorno in frigorifero prima di affettarli, avvolgendoli con della pellicola per alimenti. All’occorrenza basta tagliarli a fette e cuocerli.

    Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarvi anche le PIZZETE DI PASTA SFOGLIA DA BUFFET VELOCISSIME o la PARIGINA: PIZZA RUSTICA NAPOLETANA oppure le ROSE SALATE AI DUE COLORI.

CONSERVAZIONE

Le girelle pasta sfoglia si conservano in contenitore ermetico un giorno a temperatura ambiente o due in frigorifero. E’ preferibile scaldarle in forno caldo a 150°C per qualche minuto prima di servirle per ritrovare croccantezza e friabilità.
Link sponsorizzati inseriti nella pagina.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.