Frittura del Tirreno: Ali di razza dorate

La Frittura del nostro Mar Tirreno ci sta sempre bene, quando trovo le razze sul banco del pesce, le penso già pulite e fritte e  le compro. La razza è un pesce economico, attualmente 6.50-7.50 €/kg, non molto attraente esteticamente ma molto buono da mangiare. La razza appartiene alla famiglia dei Raiformi ed è un pesce cartilagineo. È divisa in diverse specie come ad esempio la razza chiodata e la razza cappuccina. Sono pesci caratterizzati da una forma del corpo piatta e quadrata. Sono dotati di una lunga molto lunga e sottile dotata di due pinne dorsali. Hanno una pelle ruvida decorata con chiazze di colore più o meno intense. La razza è un pesce molto magro e costituisce una buona fonte di vitamina A e di Sali minerali come il potassio e il fosforo. È un alimento leggero molto indicato nella dieta dei bambini e degli anziani. Lo possono consumare tranquillamente anche le persone che seguono un regime alimentare dietetico e quelle che soffrono di colesterolo.  Se devo dire la verità ho iniziato a mangiare la razza solo l’anno scorso perchè la sua forma primitiva con quella lunga coda mi faceva un pò effetto. Vi consiglio di farvela sempre pulire e tagliare dal pescivendolo perchè ha una pella molto dura e si spella difficilmente. Comunque sarà che in frittura è tutto buono io la razza fritta ve la consiglio!

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 600 g ali di razza (pulite)
  • q.b. Olio di semi di arachide
  • q.b. Farina di grano duro
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete a scaldare l’olio in una padella per friggere. Sciacquate le ali di razza sotto l’acqua corrente, poi passatele nella farina, scuotetele e tagliatele a pezzi abbastanza grandi.

  2. Tuffate le ali nell’olio bollente e friggetele girandole un paio di volte, dovranno risultare croccantine all’esterno,

  3. Man mano che sono fritte, asciugatele su carta assorbente e salatele. Da mangiare calde e con le mani!!!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

Enjoy this blog? Se vi piace il blog condividetelo!