Filetto di branzino agli agrumi (ricetta secondo piatto)

Il filetto di branzino agli agrumi è una ricetta deliziosa e leggera che sfrutta tutte le proprietà della cottura sottovuoto.

Questa tipologia di cottura, infatti, prevede un confezionamento del cibo e dei suoi condimenti in un sacchetto per il sottovuoto (occhio a scegliere quelli adatti alla cottura e non solo alla conservazione) e una cottura ad una temperatura bassa per un tempo a volte più lungo di quello della usuale cottura sul fornello o nel forno.

I vantaggi della cottura a bassa temperatura sono sia la conservazione delle proprietà organolettiche dei cibi (soprattutto di quelli più delicati, come il pesce) sia la possibilità di preparare la ricetta in anticipo e poi di scaldarla brevemente in padella, potendo avvantaggiarsi di tempi di conservazione del cibo più lunghi di quelli normali.

Se vi piace il branzino, vi lascio qualche altra ricetta gustosa:

filetto di branzino agli agrumi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

La preparazione di questa ricetta è molto semplice: basta inserire in un sacchetto per il sottovuoto tutti gli ingredienti con i relativi condimenti e lasciarli cuocere. Potrete poi decidere se consumare subito il vostro branzino agli agrumi oppure se conservarlo da cotto in frigorifero per un massimo di 3 giorni.

4 filetti branzino (spigola) (potete acquistare il pesce già sfilettato dal vostro rivenditore)
4 rametti rosmarino (se non avete il rosmarino fresco, potete acquistare quello essiccato)
1/2 lime
1/2 limone
1/2 arancia
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
4 pizzichi sale

Passaggi

Affettate con un coltello il lime, il limone e l’arancia.

Inserite in ciascun sacchetto per il sottovuoto un filetto di branzino, una fetta di lime, una di limone e una di arancia.

Aggiungete in ogni sacchetto un rametto di rosmarino, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale e chiudete il sacchetto con la macchina per il sottovuoto, avendo cura di verificare che l’involucro sia sigillato alla perfezione.

Inserite in una pentola capiente l’acqua, inserite il Roner e portate l’acqua alla temperatura di 65 gradi centigradi.

Quando l’acqua arriva a temperatura, inserite i sacchetti per il sottovuoto e fate cuocere per circa 30 minuti (i tempi sono indicativi, dipende ovviamente dal peso preciso dei filetti: in linea di massima, per due filetti sono sufficienti 20 minuti).

Se decidete di consumare il vostro branzino agli agrumi in un secondo momento, terminata la cottura, fate raffreddare i sacchetti e riponeteli in frigorifero, dove potrete conservarli per un tempo massimo di tre giorni: al momento di consumarli, sarà sufficiente o scaldare i sacchetti con il Roner in una bacinella, ad una temperatura di 65 gradi, per circa 3 minuti o aprire i sacchetti, mettere il contenuto nei piatti di portata e scaldarli per 2 minuti a 900W nel forno a microonde.

Se, invece, decidete di consumare i vostri filetti di branzino subito, aprite i sacchetti e servite il contenuto di ciascuno di essi in un piatto da portata.

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.