Crea sito

La torta di mele di Nonna Papera

La torta di mele di Nonna Papera

Carissimi amici, Nonna Papera ha finalmente svelato la ricetta segreta della sua mitica torta di mele! La ricetta è stata rivelata all’interno di Topolino 3044. Questa scoperta mi ha a dir poco entusiasmata, ed è l’ennesima dimostrazione che anche se hai quasi 27 anni, il settimanale di Topolino ha sempre qualcosa di prezioso da trasmetterti 😉

Dopo aver provato questa ricetta, scoprirete perchè Ciccio e tutti gli altri nipoti di Nonna Papera ne sono così golosi! Se siete pronti a tuffarvi nel mondo dei sogni, procuratevi gli ingredienti e buona merenda!

La torta di mele di Nonna Papera

Torta di mele di nonna papera

Ricetta torta di mele di Nonna Papera, la torta di Nonna Papera, ricetta torta di mele

Ingredienti:

– 3 mele;

– 2 uova;

– 200 g di farina;

– 100 g di burro;

– 180 g di zucchero;

– un bicchiere di latte;

– un limone;

– un pizzico di sale;

– mezza bustina di lievito per dolci

Tagliare le mele a fette non troppo sottili e cospargerle con il succo del limone.

Tenete lontano Ciccio dalle mele quanto basta.

Sciogliere il burro in un pentolino e lasciarlo intiepidire.

Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere quindi il burro fuso a filo, continuando a sbattere.

Aggiungere ora il latte e la farina, intervallandoli tra di loro, mescolando continuamente.

Terminare aggiungendo il lievito, il pizzico di sale e la scorzetta grattugiata del limone.

A questo punto unire le mele alla pastella ottenuta, amalgamando bene.

Versare quindi il composto in una tortiera non sganciabile precendentemente imburrata e infarinata. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti.

La torta è pronta quando la superficie è dorata. Fate comunque la prova dello stecchino: se questo risulterà asciutto, la torta è pronta.

Lasciate raffreddare la torta sul davanzale, perchè è più buona fredda, ma state attenti che Ciccio non ve la rubi!!

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

torta di mele di nonna papera 2

 

 

93 comments on La torta di mele di Nonna Papera

  1. carmen
    aprile 10, 2014 at 9:52 pm (4 anni ago)

    Che torta meravigliosa!!!
    Adoro le torte di mele!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    Rispondi
    • melybea
      aprile 10, 2014 at 10:25 pm (4 anni ago)

      Grazie infinite Carmen!
      Hai ragione, le torte di mele sono le migliori! Anche io le adoro 😉
      Un abbraccio e buona serata anche a te!

      Rispondi
    • Marco
      settembre 2, 2014 at 10:04 pm (3 anni ago)

      Grazie. Domani proverò a farla 🙂 Erano anni che la cercavo… Ho idea sarà buonissima… Cercherò di evitare metterla a raffreddare sul balcone…non si sa mai 🙂 Grazie Marco

      Rispondi
      • melybea
        settembre 2, 2014 at 10:47 pm (3 anni ago)

        Grande Marco! Fai bene, occhio che Ciccio è sempre in agguato 😉

        Rispondi
  2. chela
    aprile 14, 2014 at 9:14 pm (4 anni ago)

    Domani la faccio anch’io perché la torta di mele l’adoro grazie x la ricetta e buona serata

    Rispondi
    • melybea
      aprile 14, 2014 at 11:31 pm (4 anni ago)

      Che meraviglia! GRazie e buona serata anche a te! 🙂

      Rispondi
  3. grazia
    aprile 14, 2014 at 11:31 pm (4 anni ago)

    Ma ke bontà….anke io lo appena fatta e devo dire ke è una delizia, davvero squisita.

    Rispondi
    • melybea
      aprile 14, 2014 at 11:36 pm (4 anni ago)

      Ne sono felicissima!! 😀

      Rispondi
  4. marta
    aprile 15, 2014 at 8:27 am (4 anni ago)

    Ho già l’acquolina, mi potresti dire il diametro della teglia? Grazie

    Rispondi
    • melybea
      aprile 15, 2014 at 8:34 am (4 anni ago)

      Ciao Marta,
      il diametro della tortiera in questa ricetta non è importantissimo, puoi usarne tranquillamente una che va dai 22 ai 26 😀

      Rispondi
  5. Antonella
    aprile 17, 2014 at 4:59 am (4 anni ago)

    Quanto sarebbe un bicchiere di latte esattamente?

    Rispondi
    • melybea
      aprile 17, 2014 at 8:43 am (4 anni ago)

      Sono 150 ml circa 😉

      Rispondi
  6. elena
    aprile 17, 2014 at 2:41 pm (4 anni ago)

    Provata! E’ fantastica!!! Anche mia figlia l’ha molto apprezzata!

    Rispondi
    • melybea
      aprile 17, 2014 at 2:45 pm (4 anni ago)

      Ne sono felicissima! 😀

      Rispondi
  7. Gianna
    aprile 21, 2014 at 12:19 am (4 anni ago)

    È squisita … Ma ho avuto in grosso inconveniente ..mentre la toglievo dalla teglia si è rotta non mi stava insieme .. Ho sbagliato qualcosa ? Eppure ho seguito tutto alla perfezione..

    Rispondi
    • melybea
      aprile 21, 2014 at 9:31 am (4 anni ago)

      Cara Gianna,
      avevi lasciato raffreddare completamente la torta? Più fredda è, e meno c’è rischio che si rompa togliendola dalla tortiera 😉

      Rispondi
  8. Emanuela
    aprile 21, 2014 at 11:56 pm (4 anni ago)

    Provata…buona, buona, buonissima!!!

    Rispondi
    • melybea
      aprile 22, 2014 at 1:51 am (4 anni ago)

      Ne sono felicissima Emanuela!! 😀

      Rispondi
  9. dulce
    aprile 22, 2014 at 10:35 am (4 anni ago)

    Ma il forno deve essere statico o ventilato? Una volta ho cotto una torta di mele con forno statico ed era molto umida e non so se è cosi che deve essere

    Rispondi
    • melybea
      aprile 22, 2014 at 11:53 am (4 anni ago)

      Ciao!
      Esatto, la torta di mele con questo tipo di impasto morbido risulta particolarmente umida perchè contiene molta frutta. Se la preferisci più asciutta, prova ad abbassare di una ventina di gradi la temperatura del forno e ad aumentare il tempo di cottura, sempre con forno statico 😉

      Rispondi
  10. dulce
    aprile 22, 2014 at 11:33 pm (4 anni ago)

    Grazie troppo carina! E ne approfitto anche per chiedere che diametro dovrei usare per la teglia e perché non può essere usata quella apribile.

    Rispondi
    • melybea
      aprile 23, 2014 at 12:17 am (4 anni ago)

      Puoi usare una teglia tra i 24 e i 28 cm di diametro. E’ meglio non utilizzarne una apribile perchè l’impasto a crudo è iuttosto liquido e rischierebbe di fuoriuscire dall’apertura del disco 😉

      Rispondi
  11. dulce
    aprile 23, 2014 at 12:19 pm (4 anni ago)

    Grazie! Ti farò sapere com’è venuta!

    Rispondi
  12. Beatrice
    aprile 26, 2014 at 8:49 am (4 anni ago)

    Buonissima. L’ho già fatta due volte. Un successo.

    Rispondi
    • melybea
      aprile 26, 2014 at 9:11 am (4 anni ago)

      Wow!!! Bravissima 😉

      Rispondi
  13. mariana
    aprile 26, 2014 at 12:06 pm (4 anni ago)

    ciao…io ho una teglia rettangolare 35\26….l’a poso utilizzare uguale? grazie

    Rispondi
    • melybea
      aprile 26, 2014 at 12:25 pm (4 anni ago)

      Ma certo! 😉

      Rispondi
  14. Evelin
    aprile 26, 2014 at 12:38 pm (4 anni ago)

    La sto facendo giusto adesso per la seconda volta. Buonissima 🙂 la prima volta che l’ho fatta e sparita in breve tempo per quanto e buona 🙂

    Rispondi
    • melybea
      aprile 26, 2014 at 1:37 pm (4 anni ago)

      Che bello!! Ne sono felicissima! 😀

      Rispondi
  15. sergio
    aprile 28, 2014 at 6:54 pm (4 anni ago)

    la stiamo facendo, dopo ti faccio sapere!!!!!!!!

    Rispondi
    • melybea
      aprile 28, 2014 at 7:01 pm (4 anni ago)

      Grande Sergio! Attendo il tuo responso! 😉

      Rispondi
  16. marina
    maggio 1, 2014 at 1:22 pm (4 anni ago)

    proverò sicuramente a farla solo volevo sapere il perchè delle mele pastellate quando vanno messe nel piatto di cottura?

    Rispondi
    • melybea
      maggio 1, 2014 at 1:33 pm (4 anni ago)

      Ciao Marina

      le mele assieme a tutti gli altri ingredienti vanno versate nella tortiera subito prima di metterle nel forno.

      Rispondi
  17. ilaria
    maggio 3, 2014 at 1:49 pm (4 anni ago)

    scusa l’ ignoranza ma x “sbattere uova e zucchero”..intendi a neve?

    Rispondi
    • melybea
      maggio 3, 2014 at 3:18 pm (4 anni ago)

      Ciao Ilaria, “sbattere a neve” si intende quando sbatti solo gli albumi, o albumi e zucchero, e il composto diventa così denso da sembrare neve (la classica prova è quella di capovolgere la ciotola, e vedere che le uova sbattute rimangono attaccate 😉 ).
      In questo caso basterà sbatterle insieme ai tuorli, fino a ottenere un composto spumoso (meno denso e più liquido rispetto agli albumi sbattuti a neve). 🙂

      Rispondi
      • Emanuela
        novembre 14, 2014 at 11:06 pm (3 anni ago)

        Ciao 🙂 questa ricetta mi attira moltissimo 🙂 volevo sapere però se posso sbattere le uova con lo zucchero “a mano” o se è necessario che acquistino una consistenza tale per cui è strettamente necessario utilizzare uno sbattitore elettrico (che non ho attualmente a disposizione 🙁 ).
        Grazie 🙂

        Rispondi
        • melybea
          novembre 15, 2014 at 4:47 pm (3 anni ago)

          Ciao Emanuela,
          certamente, puoi utilizzare con tranquillità una frusta a mano! 🙂

          Rispondi
          • Emanuela
            novembre 18, 2014 at 12:44 am (3 anni ago)

            Grazie mille ^_^

  18. Monica
    maggio 4, 2014 at 5:40 pm (4 anni ago)

    Ciao, la tua torta è strepitosa al punto che manderò in pensione la mia stracollaudata ricetta di famiglia…però ho notato un problema nella cottura…180° per 45 minuti sono troppi, perchè la superficie diventa subito scura. Meglio cuocerla per 15 minuti a 180° e poi abbassare a 150° per i restanti 30, così si aiuterà la lievitazione ma la torta avrà tempo di asciugarsi bene senza acquisire il sapore un pochino bruciacchiato.

    Rispondi
    • melybea
      maggio 4, 2014 at 8:04 pm (4 anni ago)

      Cara Monica, grazie!!! 🙂
      I tempi di cottura sono sempre un problema nelle ricette perchè purtroppo i forni casalinghi “vivono di vita propria”: quante volte mi è capitato di dover cambiare i tempi a seconda del forno che avevo davanti 😉 è un bene che tu hai imparato a conoscere il tuo forno e a scoprire i trucchetti per farlo rigare dritto 😉 buon divertimento in cucina! 🙂

      Rispondi
  19. isella
    maggio 4, 2014 at 9:32 pm (4 anni ago)

    scusa cara, credo proprio che questa torta è buona !!Però 100 grammi di burro non sono un toccasana non pensi ?? grazie comunque ….

    Rispondi
    • melybea
      maggio 4, 2014 at 9:48 pm (4 anni ago)

      Ciao Isella, in realtá è meno di quanto possa sembrare, considerando la proporzione di burro presente nelle frolle… 😉 una volta ogni tanto uno strappo alla linea lo possiamo fare 🙂
      Se preferisci le torte senza burro ho qui per te una torta di mele davvero buonissima 🙂 http://bit.ly/torta_di_mele_senza_burro

      Rispondi
  20. carla
    maggio 4, 2014 at 10:15 pm (4 anni ago)

    Ciao…si potrebbe usare la margarina al posto del burro? Ho i bimbi intolleranti al lattosio. .

    Rispondi
    • melybea
      maggio 4, 2014 at 10:28 pm (4 anni ago)

      Ciao Carla, certamente! 🙂

      Rispondi
  21. chiara
    maggio 6, 2014 at 2:26 pm (4 anni ago)

    Ciao come l’ho vista mi si sono illuminati gli occhi e vogliaaaaaaa di torta di meleeee.. volevo però chiederti io non posso farla con le uova perchè sono allergica cosa posso usare? grazie mille..

    Rispondi
      • chiara
        maggio 6, 2014 at 5:04 pm (4 anni ago)

        uhhhh mamma che bella cosa che mi hai dato questa non l’avevo proprio vista ancora perchè in realtà in commercio c’è un sostituto dell’uovo che si chiama no egg ed è sempre in polvere ma non è reperibile facilmente lo si trova in internet ma mi costa piu di spedizione che il resto.. grazie mille davvero 🙂

        Rispondi
        • melybea
          maggio 6, 2014 at 7:00 pm (4 anni ago)

          Figurati, è un piacere! 😉

          Rispondi
  22. Maurizio Scrimali
    maggio 8, 2014 at 5:57 pm (4 anni ago)

    Mi dispiace deluderti ma la stessa ricetta (solo con 2 uova in più) è stata pubblicata su “ricette tradizionali sulla tavola ed. Arnoldo Mondadori 1986 in esclusiva per “Il Mulino Bianco”. 🙂
    e pur non sapendo che fosse la stessa di Nonna Papera ora capisco CICCIO!! e ha tutta la mia stima!!!!!!
    hi hi
    Ciao

    Rispondi
  23. Patrizia
    maggio 8, 2014 at 6:22 pm (4 anni ago)

    Complimenti sei veramente brava!!!

    Rispondi
    • melybea
      maggio 8, 2014 at 7:12 pm (4 anni ago)

      Grazie di cuore Patrizia! 🙂

      Rispondi
  24. elisa
    maggio 8, 2014 at 8:36 pm (4 anni ago)

    La torta e’ stupenda. Ho avuto i complimenti da tutti. Mi togli una curiosità? Perché si deve usare il forno statico e non ventilato? Grazie

    Rispondi
    • melybea
      maggio 8, 2014 at 11:10 pm (4 anni ago)

      Mi fa davvero tanto piacere!! 😀
      Per le preparazioni con il lievito solitamente è meglio utilizzare il forno statico perchè la cottura è più lenta e agisce bene anche nell’interno della torta. La ventilazione va benissimo invece quando cuoci la pasta sfoglia, il calore ha più impatto e aiuta il sollevamento di ogni strato

      Rispondi
  25. Irene
    maggio 13, 2014 at 4:44 pm (4 anni ago)

    Scusa, vorrei evitare il lievito in polvere perché mi fa star male. Posso sostituirlo o semplicemente montare gli albumi a neve e basta? Ti ringrazio

    Rispondi
    • melybea
      maggio 13, 2014 at 4:54 pm (4 anni ago)

      Ciao Irene, puoi tranquillamente omettere il lievito montando a neve gli albumi e incorporandoli delicatamente al composto. La torta risulterà meno gonfia ma sicuramente comunque buona 😉

      Rispondi
  26. maria
    maggio 15, 2014 at 8:18 pm (4 anni ago)

    ottima, grazie! consiglio di fare almeno una dose e mezza o per uno stampo da 26 cm (a me e’ venuta non piu’ alta di 2 cm)

    Rispondi
    • melybea
      maggio 15, 2014 at 8:20 pm (4 anni ago)

      Ciao Maria,
      grazie a te! Esatto, lo stampo da 26 o anche da 24 sono gli ideali per questa torta 🙂

      Rispondi
  27. alfonsa
    giugno 8, 2014 at 8:34 pm (3 anni ago)

    La torta é veramente buona io ho sempre fatto la crostata con le mele, ma questa è squisita morbidissima e più è fredda e più è buona grazie x la tua ricetta

    Rispondi
    • melybea
      giugno 14, 2014 at 6:54 pm (3 anni ago)

      Ne sono felicissima, grazie a te! 🙂

      Rispondi
  28. Lucia
    luglio 11, 2014 at 10:37 pm (3 anni ago)

    Questa torta e’ meravigliosa,ho seguito sempre la ricetta ma oggi ho fatto qualche modifica,olio al posto del burro,meno grasso per mia figlia,qualche manciata di pinoli tritati e un pizzico di cannella…adoro la ricetta originale ma devo dire che con qualche modifica azzeccata e’ ancora piu’ buona. Ora devo provare quella al mango. Grazie

    Rispondi
    • melybea
      luglio 13, 2014 at 2:34 pm (3 anni ago)

      Cara Lucia, sono felicissima che questa ricetta ti sia stata di ispirazione per crearne una tua variante golosissima! Il segreto per le preparazioni perfette infatti è aggiungere sempre un tocco personale! 😀

      Rispondi
  29. piero
    luglio 29, 2014 at 5:59 pm (3 anni ago)

    Sono un neofita, è la prima volta che mi cimento con una torta. Quella di mele è la mia preferita e quindi parto da questa, ma la domanda non so se è strana cmq te la faccio, quale tipo di mele è più adatto? grazie, ciao

    Rispondi
    • melybea
      luglio 29, 2014 at 10:57 pm (3 anni ago)

      Ciao Piero!
      Per questo tipo di torta solitamente vengono consigliate le renette, ma sono abbastanza costose. Io ho provato sia con le granny che con le golden e il risultato è sempre stato ottimo, prova e fammi sapere 😉

      Rispondi
  30. Bruno
    luglio 29, 2014 at 6:37 pm (3 anni ago)

    una domanda da un profano che si diletta e cerca di migliorare … quali sono le mele ideali da usare? grazie anticipatamente

    Rispondi
    • melybea
      luglio 29, 2014 at 10:55 pm (3 anni ago)

      Ciao Bruno, ma quale domanda da profano! 🙂
      Solitamente per questo tipo di torta vengono consigliate le renette, che però sono abbastanza costose… io l’ho provata con diversi altri tipi, come le golden e le granny, e il risultato è sempre stato ottimo 😉

      Rispondi
  31. Vilma
    agosto 3, 2014 at 11:41 am (3 anni ago)

    Una domanda : perché in una tortiera non sganciabile ? Vilma

    Rispondi
    • melybea
      agosto 3, 2014 at 12:32 pm (3 anni ago)

      Ciaao Vilma,
      è meglio una tortiera non sganciabile perchè l’impasto è piuttosto liquido e rischierebbe di fuoriuscire dai bordi 🙂

      Rispondi
  32. mariagrazia
    agosto 3, 2014 at 6:32 pm (3 anni ago)

    E’ possibile sostituire in questo periodo le mele con le pesche fresche o anche sciroppate. Grazie

    Rispondi
    • melybea
      agosto 4, 2014 at 12:22 pm (3 anni ago)

      Ciao Mariagrazia,
      con le pesche fresche sono certa che uscirà buonissima! 😉

      Rispondi
  33. Sabrina
    agosto 20, 2014 at 9:59 pm (3 anni ago)

    Ma le mele vanno sbucciate?grazie.

    Rispondi
    • melybea
      agosto 21, 2014 at 8:24 am (3 anni ago)

      Ciao Sabrina,
      puoi farla sia con le mele sbucciate che con la buccia, io la preferisco senza buccia 😉

      Rispondi
  34. Sabrina
    agosto 22, 2014 at 7:35 pm (3 anni ago)

    Grazie!dalla foto non si capiva,la proverò e ti farò sapere. Ciao.

    Rispondi
  35. Sabrina
    agosto 30, 2014 at 9:05 pm (3 anni ago)

    È proprio buona,anzi buonissima,merita di provarla credetemi!!grazie di nuovo Melybea!!!

    Rispondi
    • melybea
      agosto 31, 2014 at 11:14 am (3 anni ago)

      Grazie mille Sabrina! :-*

      Rispondi
  36. Cristina
    settembre 3, 2014 at 1:47 pm (3 anni ago)

    Ciao, ho in forno la tua torta con la variante pesca.. ma quanto deve cuocere? e la temperatura? io ho messo 180

    Rispondi
    • melybea
      settembre 3, 2014 at 2:43 pm (3 anni ago)

      Ciao Cristina,
      esatto, fai 180 gradi per 45 minuti come scritto in questa ricetta. Ad ogni modo, prima di sfornare, per essere sicura fai il test dello stecchino 😉

      Rispondi
  37. Francesca
    settembre 6, 2014 at 3:36 pm (3 anni ago)

    Ciao Melybea, le uova e lo zucchero per sbatterle è meglio usare lo sbattitore elettrico( io ho quello con le fruste) o a mano? Grazie!

    Rispondi
    • melybea
      settembre 6, 2014 at 3:50 pm (3 anni ago)

      Ciao Francesca, se hai lo sbattitore elettrico è meglio 😉

      Rispondi
  38. Francesca
    settembre 6, 2014 at 5:08 pm (3 anni ago)

    Grazie mille! La farò domani e poi ti farò sapere 😉 … ho messo mi piace anche alla tua pagina fb, sei davvero brava, complimenti! Ciao 🙂

    Rispondi
    • melybea
      settembre 7, 2014 at 8:36 am (3 anni ago)

      Grazieeee! Fammi sapere se ti è piaciuta allora 😉

      Rispondi
  39. Francesca
    settembre 7, 2014 at 9:07 am (3 anni ago)

    Ciao Melybea, sto per farla ora! Di bustina di lievito posso metterne anche una, o meglio mezza?io ho bustine dal formato di 16 gr l’una! Grazie e scusa se chiedo ancora, ma con i dolci ho sempre qualche imprevisto 😉

    Rispondi
    • melybea
      settembre 8, 2014 at 8:26 am (3 anni ago)

      Ciao Francesca, io consiglio mezza bustina con queste dosi per non far sentire troppo il sapore del lievito chimico 😉

      Rispondi
  40. Francesca
    settembre 7, 2014 at 11:40 pm (3 anni ago)

    Buonissima 🙂

    Rispondi
    • melybea
      settembre 8, 2014 at 8:27 am (3 anni ago)

      Sono felicissima che ti sia piaciuta! 😀

      Rispondi
  41. Micaela
    settembre 12, 2014 at 2:29 pm (3 anni ago)

    La tortiera di quanti centrimenti dev’essere?

    Rispondi
    • melybea
      settembre 12, 2014 at 2:39 pm (3 anni ago)

      Ciao Micaela, va benissimo una tortiera tra i 22 e i 26 cm 🙂

      Rispondi
  42. Cinzia Modè
    settembre 17, 2014 at 2:30 pm (3 anni ago)

    fatta proprio stamattina e devo dire ke m è venuta bene.. ho aggiunto una variante all’impasto le gocce d cioccolato

    Rispondi
    • melybea
      settembre 17, 2014 at 2:55 pm (3 anni ago)

      Ne sono felicissima Cinzia, ottima idea quella delle gocce di cioccolato 😉

      Rispondi
  43. Amelie
    settembre 26, 2014 at 5:53 pm (3 anni ago)

    Ciao, mi ispira un sacco, ma ho paura che sia come la maggior parte delle ricette di torte di mele, cioè che le mele diventino troppo cotte, tipo marmellata (che non amo). Ma la proverò.. 🙂

    Rispondi
  44. candy
    marzo 14, 2015 at 10:07 pm (3 anni ago)

    Adoro questa torta. Ho provato a farla anche con le pere ed è ottima. Se aggiungessi del cacao risulterebbe bene? Eventualmente quanto? Grazie del suggerimento 🙂

    Rispondi
    • melybea
      marzo 16, 2015 at 7:50 pm (3 anni ago)

      Ciao Candy, questa torta e’ una vera garanzia 😉
      Non ho mai provato a farla con il cacao, che bella idea!
      Se provi ti consiglio di usarne non molto in modo da non coprire troppo il gusto delle mele, circa 20-30 g 🙂

      Fammi sapere come ti viene! 😀

      Rispondi
  45. Annalisa
    settembre 25, 2017 at 10:23 pm (2 mesi ago)

    ho fatto in due settimane questa torta già 4 volte!!!è strabuonissima!!tra le decine di ricette di torte di mele provate questa è la migliore di tutte e farò sempre solo questa perchè è davvero superlativa!!la vera torta di mele come la definisce mio marito, grazie e grazie ancora!!!

    Rispondi
    • melybea
      novembre 17, 2017 at 2:12 pm (4 giorni ago)

      Grazie a te Annalisa!!!!!! 😀 😀 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *