Crea sito

La cucina lodigiana – piatti tipici

 

La cucina lodigiana – piatti tipici è legata al territorio che si estende nella Pianura Padana, a sud della città metropolitana di Milano. È caratterizzata da piatti poveri e molto semplici, parte della tradizione contadina che si è tramandata da generazione in generazione. Gli ingredienti principali sono i formaggi, i salumi, carni bovine, carni suine, pollame, selvaggina, il grano, il mais e il riso. Per ulteriori informazioni e curiosità, visitate il sito della Provincia di Lodi “Turismo lodigiano“.

I piatti della cucina lodigiana elencati sono editi in “La cucina di Lodi – Le ricette della tradizione”, a cura dell’APT di Lodi.

ANTIPASTI

Raspadüra

Frittata con le cipolle, di primavera, in carpione, con le cime di luppolo, alla salamella, con cipolle e spinaci, con le ortiche (Fritada cun le urtìš), frittatine alla lodigiana;

Pesce in carpione – Pes en carpiòn

Tortino – Turtìn

Funghi chiodini sott’olio – Ciudìn sut’oli

Peperoni sott’olio

Pesce finto (polpettone di tonno)

PRIMI PIATTI

Risotti

Risotto alla salamella (Rišòt rugnùš), al latte (et latt), e cuore (e cor), con la salsiccia (cun la salssissa), alle verze e fagioli (cun verse e fasoi), ai funghi (cui fungi), ricco (mantecad), con rape (cun le rave), alla zucca (e ssüca), al burro (en cagnon), all’erbetta (e landri), con le verze (cun le verse), riscaldato (al salt), al vino rosso (de l’usstaria), con le rane (cun le rane), al polmone (e curada), alle cime di luppolo (e urtis), con le cotenne (cun le cudeghe), con i carciofi (cun i articiochi);

Paste, gnocchi, minestre e sughi

Pasta asciutta agli asparagi – Pasta cui spargi, col mascarpone (al mascarpòn);

Ravioli di zucca (raviöi de ssüca) o d’erbette (de magher)

Gnocchi di zucca – Gnochi de ssüca

Minestrone – Minestròn

Minestra all’uovo – Minestra meridàda

Zuppa di lenticchie – Süpa de antige

Ragù di durelli – Ragò de massöle

SECONDI PIATTI

Carne

Salamella con le lenticchie – Luganega cun le lentige

Pollo al vino rosso – Pulaster cun el vin

Brasato di carote (brasad de garotule), con i funghi (cun i fungi);

Rotolo di spinaci – Rolé de spinasi

Arrosto di vitello con peperoni – Rost de vedel cun i peveron

Maiale saporito

Salmì di anitra – Anadot in salmì

Tacchino di Natale – Pulin de Nadal

Spezzatino – Spessatin

Lonza al latte (Sslunsa al latt), arrosto (rosst de slunssa);

Anatra semplice – Anadot da poch, con le lenticchie (anadot cun le lentige);

Gallina ripiena – Galina cun el pien

Involtini ripieni (pulpéte ligàde), di maiale (uselin de scapada), di lombo e salsiccia (de lumber e ssalssissa);

Coniglio alla cacciatora – Dunél en ümid

Polpette di tacchino (pulpete de pulin), di melanzane (de marisan), di verza (de verse), di patate (de patate);

Intingolo di lombo e salsiccia (lumber e ssalssissa), di fagioli (pucia e fasoi), di rane (de rane);

Cacciatora di pollo – Ragò

La “russtissana”

Polpettone di tacchino – Pulpeton de pulin

Funghi e salsiccia al burro – Fungi e ssalssìssa

Salamini con le verze – Ssalamini cun le verse

Selvaggina

Pasticcio di piccione – Passtiss de pevion

Lepre al vino – Legur cun el vin

Fagiano arrosto – fasan a rosst

Faraona al mascarpone – Faraùna al masscarpòn

Pesce

Merluzzo in umido (merluss in cassöla), al sugo (en cassola);

Pasticcio di tonno – Passtiss de tonn

Anguilla alla borghigiana (inguila a la burghesana), con i piselli (cun i erbion);

Contorni

Peperonata – Peverunada

Rape sott’aceto – I ravin 

Zucchine impanate – Ssuchin impanadi 

Verze al burro – Veršin en criculòn

Verdure alla cacciatora – Ratatuia

Melanzane al pomodoro – Marisan e pumidori

Sformato di melanzane – Nuset de marisan

Piatti vari

Polenta ai formaggi – Pulenta pastisàda

Rane in umido (rane en ümid), all’uovo (rane imburaciade);

Zuppa dei morti – Süpa di morti

I sanguinacci – Turtin de ssangue

Cacciatora di durelli di pollo – Ragò de massöle

Trippa – La büšèca

DOLCI

Pane e vin – pan e vin

La “chissola”

“El bissulan”

“Caulat”

Polpette di pesca – Pulpete de persegh

Crema al mascarpone – Pucia dulsa 

Torta di Lodi “Tortionata”  – Turta de Lod

Dolce di vino nuovo – Must de vin

La torta della zia – La turta de la zia

I “mein”

Torta degli angeli – Turta di angiuli, nostrana (de pan de melga cui pumi), con le pere (cui piri); 

Purea di castagne – Puré de castegne

Pallottine di castagne – Burele de castegne

Panna e mandorle – Stracchin gelad

Pane all’olio di lino – El pan de morcia

La “bertuldina”

Croccante – El crucant

Amaretti – Amareti 

Tortelli di S. Antonio – Le chissöle de sant’Antoni

Monte Bianco

Semifreddo al marsala – Turta gelada

Buon appetito con “La cucina lodigiana – piatti tipici”