Croccante el crucant – ricetta lodigiana

Tra poco sarà il giorno della befana e per l’occasione ho deciso di preparare il croccante el crucant – ricetta lodigiana, bastano solamente due ingredienti, le mandorle e lo zucchero. La ricetta originale prevede l’utilizzo di nocciole o di arachidi, io avendo a disposizione solamente le mandorle ho optato per questa variante, il procedimento è lo stesso. Da gustare da solo o per decorare torte o creme dolci.
Questa ricetta è tratta dal libro “La cucina di Lodi – Le ricette della tradizione” a cura dell’ APT del Lodigiano. 
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato

croccante-crucant-ricetta-lodigiana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4/6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaLocale

Ingredienti

  • 300 gmandorle pelate
  • 150 gzucchero

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Tritatutto
  • Tegame in acciaio
  • Leccapentole
  • Spianatoia
  • Carta forno
  • Mattarello
  • Coltello

Preparazione

  1. Per preparare il croccante el crucant – ricetta lodigiana versate le mandorle pelate nel tritatutto e tritatele finemente.

  2. Poi prendete un tegame di acciaio o antiaderente, versate lo zucchero e fatelo sciogliere a fuoco molto basso, senza toccarlo con il cucchiaio per circa 10 minuti.

  3. Una volta che lo zucchero sarà completamente sciolto, versate le mandorle tritate finemente e amalgamate in modo uniforme il composto con il leccapentole.

  4. Trasferite il composto su un foglio di carta forno steso sulla spianatoia o sul tavolo, copritelo con un altro foglio e stendetelo con il mattarello dello spessore di 5 mm/1 cm, non di più. Dovrà essere ben compatto senza buchi, inoltre se riuscite dategli una forma rettangolare.

  5. Lasciatelo raffreddare leggermente per qualche minuto poi tagliatelo a pezzi con un coltello, anche se non sono perfetti non preoccupatevi. Il croccante è pronto, buon appetito!!!

Note

Si conserva in un contenitore ermetico, fuori dal frigorifero per diversi giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!