Crea sito

Frittelle “le chissöle” – ricetta lodigiana

Febbraio vuol dire Carnevale e quindi dolci fritti, come le frittelle “le chissöle” – ricetta lodigiana. Queste morbide e delicate frittelle sono preparate con un semplice impasto a base di farina, uova, zucchero, latte e mele. Prova anche gli altri dolci della cucina tipica lodigiana, con ingredienti poveri e genuini.
Questa ricetta è tratta dal libro “La cucina di Lodi – Le ricette della tradizione” a cura dell’ APT del Lodigiano.
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato.

frittelle-chissöle-lodigiana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni16 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 200 gZucchero
  • 350 mlLatte
  • 2Uova (a temperatura ambiente)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1Mela
  • q.b.Scorza di limone (grattugiata)
  • q.b.Olio di semi di girasole
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Coltello
  • Mandolina
  • Pentola
  • Planetaria
  • Gancio a foglia
  • Mestolo
  • Padella per friggere
  • Carta paglia
  • Vassoio

Preparazione

  1. Per preparare le frittelle “le chissöle” – ricetta lodigiana per prima cosa mettete a scaldare il latte in un pentolino, dovrà essere tiepido.

  2. Intanto che il latte si scalda, sbucciate la mela, eliminate i semi e con la mandolina tagliatela a fette sottili. In alternativa potete affettarla con un coltello. Poi togliete il latte dal fuoco.

  3. Ora che gli ingredienti sono tutti pronti, nella ciotola della planetaria versate la farina, lo zucchero, il lievito, le uova e la mela affettata. Iniziate a mescolare l’impasto con il gancio a foglia a bassa velocità.

  4. Bagnate l’impasto con il latte tiepido e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto ben amalgamato, senza grumi.

  5. Prendete la padella, versate l’olio di semi di girasole e fatelo scaldare. Posizionate la carta paglia su un vassoio o piatto per le frittele.

  6. Quando l’olio è ben caldo iniziate a versare con il mestolo poco alla volta, l’impasto preparato. Dovrete ottenere delle frittelle, ovvero le “chissole” di circa 10 centimetri.

  7. Adagiate le frittelle man mano che le friggete sulla carta paglia per assorbire l’unto. Per ultimo spolverate lo zucchero a velo, buon appetito!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!