Frittatine alla lodigiana con raspadura

Oggi vi propongo un antipasto della mia zona, le frittatine alla lodigiana con raspadura. Da gustare in qualsiasi momento dell’anno, questa ricetta è molto semplice, gustosa e veloce. Sono delle buonissime frittatine preparate con uova e formaggio, farcite con la raspadura lodigiana e gratinate al forno con la panna. Prova un altro antipasto come il lonzino di maiale alla lodigiana.
Questa ricetta è tratta dal libro “La cucina di Lodi – Le ricette della tradizione” a cura dell’ APT del Lodigiano. 
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato. .

Sponsorizzato da Lodigrana Bella Lodi

frittatine-lodigiana-raspadura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4/5 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaLocale

Ingredienti

  • 4uova
  • 200 mlpanna da cucina
  • q.b.Grana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b.burro
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Padella
  • Mestolo
  • Cucchiaio di legno
  • Pirofila

Preparazione

  1. Per preparare le frittatine alla lodigiana con raspadura in una ciotola rompete le uova, aggiungete il formaggio grattugiato, il sale, il pepe e sbattetele con una forchetta.

  2. Prendete poi una padella (meglio se antiaderente e di piccole dimensioni, diametro 15/10 cm circa), ungetela con poco olio e scaldatela bene.

  3. Con il mestolo poi versate poco alla volta le uova, formando una piccola frittata (10/15 cm di diametro), continuate così fino a terminarle, formando in tutto 4/5 frittatine.

  4. Una volte create le frittatine, lasciatele leggermente raffreddare. Intanto imburrate la pirofila, lasciando anche qualche ricciolo di burro e versate la panna da cucina.

  5. Farcite le frittatine con la raspadura, arrotolatele e posizionatele nella pirofila con la panna. Spolverate sopra una bella manciata di formaggio grattugiato e ancora qualche ricciolo di burro.

  6. Infornate le frittatine in forno preriscaldato a 200 gradi e cuocetele per circa 10 in modalità ventilata fino a gratinatura, la panna dovrà risultare più asciutta. Servitele ben calde e buon appetito!!!

Note

Potete prepararle in anticipo e cuocerle in un secondo momento. In questo caso avvolgere la pirofila con della pellicola per alimenti e conservarle in frigorifero. Se non trovate la raspadura potete utilizzare delle sfoglie sottili di Grana Padano ricavate con un coltello.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!