Topinambur in padella con aglio e parmigiano

Topinambur in padella con aglio e parmigiano
foto da Wikipedia

[banner size=”468X60″]

I topinambur in padella con aglio e parmigiano sono buonissimi, morbidi e dal delicato sapore che ricorda i carciofi, si trovano anche nei supermercati.

Il topinambur è una pianta con fiori gialli molto comune nelle nostre campagne a fine agosto, settembre/ottobre, le cui radici sono tuberi commestibili con una polpa simile alla patata, dal sapore che ricorda il carciofo. Come immaginerete ormai, è presente nell’orto di mia madre, anche se purtroppo mi sono dimenticata di fotografarli in fiore. Ma quest’anno sono riuscita a cucinare le radici, dopo tanto tempo.

Fanno parte ormai delle tradizioni di famiglia e ci piace moltissimo il loro sapore. Molti anni fa abbiamo avuto il piacere di gustare dei ravioloni ripieni di topianambur nel ristorante Erbhosteria tra Pennabilli e San Sepolcro a Badia Tedalda, dove preparano piatti particolari con fiori, erbe e prodotti del sottobosco, e questo piatto ci ha particolarmente colpiti per la bontà ed è rimasto impresso nella nostra memoria.

Non sono riuscita a preparare ancora i ravioloni perché ne ho sempre avuto modeste quantità quindi mi sono limitata a questa semplice ricetta che esalta il sapore e si realizza in poco tempo, per un contorno sfizioso. Se trasformato in un purè si può facilmente spalmare su un crostino e offerto anche come antipasto e finger food insolito per stupire i vostri ospiti.

Topinambur in padella con aglio e parmigianoTopinambur in padella con aglio e parmigiano

Ingredienti:

  • 150 g circa di topinambur,
  • 1 spicchio di aglio,
  • parmigiano q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

dopo aver accuratamente spazzolato e lavato i topinambur metterli a bollire in poca acqua per circa dieci minuti, controllando con una forchetta fino a quando sono abbastanza morbidi.

topinambur in padella con aglio e parmigiano - topinambur crudiUna volta scolati è estremamente facile privarli della buccia per poi affettarli grossolanamente per soffriggerli in padella con un po’ di olio evo e uno spicchio d’aglio. Un pizzico di sale, una grattugiata di pepe nero, una spolverata di parmigiano e potete gustare questa prelibatezza, magari accompagnata da una bruschetta di buon pane.

topinambur in padella con aglio e parmigiano - topinambur lessati

Ottimo antipasto o contorno. Da valorizzare utilizzando più spesso nelle nostre cucine.

[banner]

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.