Arancia condita per merenda

[banner size=”468X60″]

L’arancia condita con zucchero e olio è una merenda che mia madre ci preparava spesso nei pomeriggi invernali e noi la gradivamo molto, mangiandoci insieme fette di pane che intingevamo a mo’ di scarpetta nel gustoso “sughetto” che le arance lasciavano abbondantemente nel piatto.

arancia condita per merenda

Certe abitudine le diamo per scontate e le riteniamo banali, magari invece altri le ignorano completamente e le apprezzano per la loro semplicità. Visto il gradimento ricevuto dalla polenta rifatta in padella, la prima tra le ricette da me pubblicate nell’ultimo mese, ho pensato di far conoscere questa mia frequente e gustosa merenda, semplicissima, super economica e veloce da preparare. Io, per esempio, non avevo mai mangiato la versione salata di questa ricetta, con finocchi crudi e olive nere che mi propose mia suocera come fresco e stuzzicante antipasto o contorno.

Ingredienti per una persona:

  • 1 arancia,
  • un paio di cucchiaini di zucchero bianco o di canna integrale (quello che ho usato io),
  • un filo di olio extravergine di oliva.

Preparazione: sbucciate l’arancia, tagliando la parte superiore, poi quella inferiore, quindi incidete la buccia con tagli verticali così da facilitarne la rimozione più velocemente. Tagliate poi l’arancia a rondelle e quindi a pezzetti più piccoli, così da poter essere mangiati agevolmente, senza l’utilizzo di un coltello, direttamente con un cucchiaino o una forchettina. Condite con zucchero e olio. Servite con fette di pane da intingere nel condimento ottenuto.

arancia condita per merenda - particolareSpero di non aver fatto la scoperta dell’acqua calda e che vi sia piaciuto questo consiglio, o almeno sia servito a colorare queste grigie giornate invernali.

Permettetemi ora di rallegrarvi con un giochetto che mi riporta all’infanzia spensierata, quando mio padre ci proponeva i suoi scherzi e ci divertiva moltissimo… mi sono divertita anch’io a rifarlo, anche se è un po’ imbarazzante! Spero vi faccia sorridere! … 😉

omino buccia arancia 3

omino buccia arancia 2 omino buccia arancia 1[banner]

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

9 Risposte a “Arancia condita per merenda”

  1. L’arancia condita la conosco e la faccio tutt’ora però io ci aggiungo delle olive nere cotte al forno o taggiasche denocciolate.

  2. La Dolores la mangia tuttora per cena quando non ha voglia di cucinare o non ha affettati o formaggi… La mangiavo anche io da piccola, poi ho perso l’abitudine. Anche in insalata con finocchi e olive è ottima.

    1. Visto che brava mamma Dolores! A volte basta un po’ di fantasia per far mangiare con piacere la frutta anche ai bambini. Troppo spesso invece viene trascurata privilegiando le merendine già pronte a discapito della salute.

  3. Non conoscevo proprio l’arancia bagnata nell’olio. Da provare! In quanto alle bucce ritagliate…simpaticissime! Sei bravissima anche con le decorazioni e soprattutto spiritosa! Complimenti!

    1. Grazie Katherine! Ogni tanto mi diverto un po’. Mio padre ci affascinava da piccole con dei giochetti che sfoderava all’improvviso. Un tempo si sviluppava la creatività per passare il tempo con quel poco che si aveva a disposizione. A me piace trasmettere ai posteri queste piccole “perle”… e il sorcio con il tovagliolo? Proverò a farvelo, ma non lo ricordo proprio bene…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.