Crea sito

UOVA al THE Earl Grey

Direttamente dalla Cina…vi presento le Uova al the! Dovete sapere che mio marito è spesso in Cina per lavoro e, durante l’ultimo viaggio, mi ha raccontato di aver mangiato queste strane uova scure… Immaginando chissà quale mistero si nascondesse dietro alla colorazione ambrata ha poi scoperto dai colleghi questa insolita (per noi) ricetta.

Ovviamente non ho esitato un attimo ed ho voluto subito provarla; ho utilizzato il the Earl Grey, aromatizzato al bergamotto che, secondo me, è perfetto per essere abbinato alle uova.

Una ricetta DA PROVARE!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Uova
  • 100 gFormaggio fresco spalmabile
  • 2 bustineThe Earl Grey
  • Sale
  • Dragoncello (per decorare)

Preparazione

  1. Mettete le uova in una pentola, copritele con dell’acqua fredda e portate ad ebollizione. Lasciate cuocere 7 minuti dal momento in cui l’acqua inizia a bollire.

    Scolatele e lasciatele raffreddare; nel frattempo preparate del the forte. Pelate le uova e immergetele nel the. Lasciatele riposare un paio d’ore.

    In questo modo acquisteranno colore e sapore.
  2. Tagliate le uova a metà e raccogliete i tuorli in una ciotolina; unite il formaggio spalmabile, un pizzico di sale e qualche cucchiaio di the. Sbattete bene con una frusta per amalgamare il composto.

    Riempite le cavità delle uova con la crema ottenuta e decorate con qualche fogliolina di dragoncello.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

Se i tuoi progetti hanno come obiettivo 1 anno pianta del riso, 20 anni pianta un albero, un secolo insegna a degli uomini

Proverbio cinese

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.