Crea sito

PANE VELOCE COTTO IN PADELLA

Il PANE VELOCE cotto in padella è una ricetta marocchina e, non a caso, viene anche chiamato pane marocchino (batbout detto anche makhmar). Ha la caratteristica di non avere lunghi tempi di riposo e lievitazione quindi è perfetto da preparare all’ultimo momento, quando magari ci accorgiamo di essere senza pane.

La consistenza del pane cotto in padella richiama molto il pane arabo, molto morbido e idratato. Le forme che si ottengono sembrano quasi delle focaccine e, in effetti, il pane marocchino si presta benissimo per essere farcito sia con ingredienti dolci che con salumi e formaggi diventando una pietanza perfetta per merende, snack, aperitivi e pic-nic!

Il pane veloce cotto in padella rientra nella categoria dei lievitati anche se contiene veramente pochissimo lievito di birra. Viene usato moltissimo in Nord Africa per accompagnare piatti saporiti di cui la cucina marocchina è estremamente ricca grazie ai suoi piatti caratterizzati da un mix di gusti e sapori speziati. Spesso viene servito anche per la colazione arricchito con il miele o olio di mandorla; sulla nostra tavola sarebbe perfetto accompagnato da marmellate, confetture e creme al cioccolato.

pane marocchino
  • Preparazione: 20 + 30 di riposo Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 220 g Semola di grano duro
  • 280 g Farina 0
  • 230 g Acqua
  • 10 g Sale
  • 5 g Lievito di birra fresco

Preparazione

  1. In una ciotola versate l’acqua tiepida e sbriciolate all’interno il lievito di birra fresco. Mescolate per farlo sciogliere quindi versate a pioggia la farina 0 e la semola.

    Amalgamate gli ingredienti quindi unite il sale e continuate a lavorate l’impasto; se serve aggiungete ancora poca acqua.

    Non tutte le farine assorbono acqua allo stesso modo; l’impasto dovrà essere morbido ma non appiccicoso

    Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e continuate a lavorarlo fino a renderlo liscio ed omogeneo.

  2. Formate una palla e copritela con della pellicola per 10 minuti, poi dividetelo in panetti da circa 100 grammi.

    Lavorate brevemente i panetti in moda da dargli una forma tonda e liscia; lasciateli riposare coperti per altri 10 minuti.

  3. focaccine in padella

    Con la punta delle dita stendete ogni panetto ad uno spessore di circa mezzo centimetro dandogli una forma circolate.

    Copriteli con un panno umido e lasciateli lievitare per circa 30 minuti.

  4. Per la cotture fate scaldare una padella antiaderente senza mettere nessun condimento. Quando la padella è ben calda cuocere ogni focaccina per pochi minuti da ciascun lato.

    cuocete con il coperchio in modo che la cottura sia più uniforme e l’umidità mantenga il pane morbido

  5. pane veloce in padella

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: FacebookInstagramTwitterPinterest

Cibo per la mente

Che cosa strana sembra essere questa che dagli uomini viene chiamata piacere; e come sorprendentemente essa, per sua natura, si trova con quello che sembra il suo contrario: il dolore. Ed essi tutti e due insieme non vogliono coesistere nell’uomo, ma se poi qualcuno insegue l’uno di essi e l’afferra, egli, in un certo modo, è obbligato a prendere anche l’altro, come fossero attaccati a un sol apice, pur essendo due.

Platone

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.