Crea sito

PANE con SEMI DI GIRASOLE

In questi giorni avevo voglia di preparare del pane…forse per il panbrioche così delizioso che ho sfornato qualche giorno fa! Allora mi sono data da fare per trovare una ricetta che mi ispirasse particolarmente e che si adattasse ad essere personalizzata con i semi di girasole che avevo acquistato un po’ di tempo fa e che erano ancora inutilizzati nella dispensa. E’ così che mi sono messa a impastare a metà mattina il mio pane con semi di girasole!

Di semi di girasole ne esistono più varietà e ognuna di queste vanta delle proprietà, ma, in generale, i semi di girasole sono molto nutrienti senza eccedere nei grassi e per l’alto contenuto di magnesio sono alleati del cuore e potenti antistress.

Sono quindi ottimi per arricchire il pane mescolandoli sia nell’impasto che distribuendoli sulla superficie…ma anche da aggiungere alle insalate….e qui ve lo devo proprio svelare….quando ho affettato il pane si sono staccati un po’ di semi dalla superficie che, durante la cottura, si erano tostati…

Ecco! Questi semini di girasole….tostati…sono una vera delizia! Se li aggiungete alle insalate o anche ad altri piatti (per esempio su una semplice bistecchina di pollo 😉 ) sono la fine del mondo!

Ma passiamo alla ricetta! Io ho usato una planetaria; se volete preparare il pane con semi di girasole a mano dovrete rassegnarvi ad usare tanto olio di gomito…l’impasto va lavorato a lungo ed energicamente, finchè diventa morbido ed elastico.

pane semi girasole
  • Preparazione: 20 + riposo Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 295 g Farina Manitoba
  • 50 g Farina integrale
  • 220 g Acqua (tiepida)
  • 5 g Sale
  • 2 cucchiaini Zucchero (rasi)
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 25 g Lievito madre (secco)
  • 3 cucchiaini Semi di girasole

Preparazione

  1. Mescolate le due farine con il sale e lo zucchero; unite anche il lievito madre secco e miscelate.

    Vi consiglio di utilizzare un’impastatrice; montate il gancio a foglia e cominciate a versare l’acqua a filo a velocità 1. Terminata l’acqua proseguite allo stesso modo con l’olio.

    Quando i liquidi saranno assorbiti sostituite il gancio e montate quello da impasti; lavorate a velocità 2 per qualche minuto (tra i 5 ed i 10 minuti). L’impasto dovrà risultare morbido e, soprattutto, elastico.

  2. Aggiungete i semi di girasole e impastate a velocità bassa finchè saranno distribuiti in modo omogeneo nell’impasto.

    Formate una palla risvoltando più volte la pasta verso il basso; poggiate in una ciotola (anche quella della planetaria) con la chiusura verso il basso e lasciate riposare tra le 2 e le 3 ore. Il volume dell’impasto dovrà raddoppiare.

  3. Trascorso il tempo di riposo estraete l’impasto dalla ciotola; senza lavorarlo eccessivamente dategli una forma allungata. Incidetelo nel senso della lunghezza, spolveratelo con della farina e copritelo con della pellicola delicatamente.

  4. Fate riposare per 45-60 minuti; fate riscaldare il forno a 250° quindi infornate per 10 minuti. Abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa.

    Trasferite subito il pane su una griglia per farlo raffreddare.

  5. pane semi girasole

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

Esiste tutto ciò che crediamo ancora possibile trovare, mentre cessa di esistere tutto ciò in cui smettiamo di credere, perché con gli occhi bassi è difficile cogliere sguardi.

Il quadro mai dipinto, Massimo Bisotti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.