CREMA al MASCARPONE per PANDORO e PANETTONE

Il mascarpone cremoso per pandoro è una crema soffice e vellutata che da anni preparo per accompagnare il pandoro servito al termine del pranzo di Natale. In realtà lo accompagniamo anche al Panettone che però ha una preferenza minore…ma questi sono gusti personali!

Prepararlo è davvero estremamente facile e veloce; una volta pronto potete anche suddividerlo in più parti e personalizzarlo con del cacao, della Nutella, del caffè solubile (freddo e sciolto in poche gocce di acqua), dei pezzetti di torrone, delle amarene, delle gocce di cioccolato bianco e con tutto quello che vi suggerisce la fantasia.

CREMA al MASCARPONE per PANDORO e PANETTONE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 500 g Mascarpone
  • 3 Uova (a temperatura ambiente)
  • 150 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Utilizzate le uova a temperatura ambiente; questo vi faciliterà la montata degli albumi rendendoli anche più stabili.

    Separate appunto i tuorli dagli albumi; aggiungete lo zucchero ai tuorli e sbatteteli con una frusta fino a renderli chiari e spumosi.

  2. Unite il mascarpone e amalgamatelo fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi.

    In una ciotola pulita mettete gli albumi con un pizzico di sale e montateli a neve molto ferma.

  3. Prendete una cucchiaiata di albumi e inseritela nel composto di mascarpone mescolando con delicatezza. Con questo primo passaggio la crema si ammorbidisce; a questo punto inserite anche i restanti albumi, sempre mescolando dal basso verso l’alto.

    Conservate il mascarpone cremoso per pandoro in frigorifero per non più di due giorni.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

Certe volte penso che il cervello sia invidioso del cuore. E lo strapazza, lo prende in giro, gli nega quello che lui desidera, lo tratta come se fosse un piede o un fegato. E in questo confronto, in questa battaglia, chi perde è il proprietario di entrambi.

Quattro amici, David Trueba

 
Precedente Le ricette di GENNAIO Successivo MILLEFOGLIE della BEFANA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.