Crea sito

FILETTO di ORATA agli AGRUMI

Un secondo piatto di pesce sano, gustoso, delicato! L’orata agli agrumi nella sua semplicità sa essere anche un piatto raffinato con i suoi filetti profumati con il succo e di arancia e limone.

Una ricetta facile e veloce, perfetta per una cenetta a due o per un menù delle feste. Se avete a disposizione un pompelmo rosa, potete utilizzarne un po’ di succo in aggiunta, a vostro gusto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoAlto
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 filettiOrata (circa 500 gr ciascuno)
  • 1Arancia
  • 1Limone
  • bicchiereVino bianco
  • 10 gBurro
  • Prezzemolo
  • Sale

Preparazione

  1. Spremete l’arancia ed il limone, raccogliete il succo in una ciotola e unitelo al vino bianco.

    In una padella fate sciogliere il burro e aggiungete il succo non appena sfrigola; lasciate ridurre quindi adagiate i filetti di orata dopo averli lavati e tamponati con della carta da cucina.

  2. Cuocete i filetti dapprima sul lato senza pelle, dopo qualche minuto girateli con delicatezza. La pelle tenderà a farli arricciare ma non preoccupatevi; proseguite la cottura a fuoco dolce e premete di tanto in tanto con una spatola. I filetti torneranno ad essere piatti.

  3. Proseguite la cottura per circa 10-15 minuti a seconda dello spessore del pesce; per sicurezza potete incidere la carne nel punto di maggiore spessore e verificare il grado di cottura.

    Spolverate con il prezzemolo e trasferite i filetti nel piatto di portata; se il fondo di cottura si è asciugato aggiungete qualche cucchiaio di acqua e stemperatelo. Servite il fondo di cottura assieme al pesce.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

Anche se quel giorno non ci fossimo incontrati tutto sarebbe andato nello stesso modo. Ci eravamo incontrati perché doveva succedere, e anche se non fosse stato quel giorno, prima o poi ci saremmo sicuramente incontrati da qualche parte. 

Norwegian Wood, Haruki Murakami

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.