Crostata agli AMARETTI e MANDORLE

La crostata agli amaretti e mandorle è un dolce ricco e gustoso: un guscio friabile di pasta frolla ed un ripieno morbido e profumato a base di amaretti e di mandorle tostate.

Una vera delizia che ho decorato con dello zucchero a velo e l’aiuto di un vecchio centrino! Divertitevi anche voi…basta disegnare su un foglio di cartoncino la decorazione che preferite (nel mio caso una farfalla), ritagliarla e poggiarla come mascherina sulla torta. Accostatela ad un pizzo che non utilizzate più e spolverate di zucchero a velo.

Rimuovete tutto con delicatezza e la decorazione TOP è fatta!

crostata agli amaretti e mandorle
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 35-40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone Tortiera diametro 26 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

Pasta frolla:

  • 300 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 100 g Zucchero
  • 1 Uovo

Ripieno:

  • 300 g Amaretti
  • 150 g Mandorle tostate
  • 230 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 100 g Burro fuso freddo
  • 6 cucchiai Liquore all'amaretto
  • 1 cucchiaio Cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

Per la frolla:

  1. Lavorate tutti gli ingredienti senza scaldare troppo l’impasto; utilizzate il burro freddo e tagliato a piccoli pezzi per facilitare il lavoro.

    Stendete la frolla ad uno spessore di circa 5mm e foderate uno stampo a cerniera (diametro 26cm) lasciando un bordo di circa 2 cm.

    Mettete la tortiera in frigorifero mentre preparate il ripieno.

Per il ripieno:

  1. Tritate la mandorle e gli amaretti; non è necessario ottenere un composto troppo fine.

    Aggiungete lo zucchero, il burro fuso e lasciato raffreddare, il liquore all’amaretto, il cacao, i tuorli.

    Montate gli albumi a neve (meglio se sono a temperatura ambiente) con un pizzico di sale e incorporateli al composto.

  2. Bucherellate il fondo della frolla con una forchetta; versate al suo interno il ripieno appena preparato e riponete nuovamente in frigorifero per 2 ore.

    Trascorso il tempo di riposo riscaldate il forno a 180°C e cuocete la crostata agli amaretti e mandorle per 45 minuti.

  3. Sfornatela, rimuovete l’anello della tortiera e lasciatela raffreddare prima di decorarla con dello zucchero a velo secondo la vostra fantasia.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

” Se è la pace che vuoi, cerca di cambiare te stesso, non gli altri. E’ più facile proteggersi i piedi con delle pantofole che ricoprire di tappeti tutta la terra”

Un minuto di saggezza – Anthony de Mello

Precedente Le ERBE in CUCINA - dall'alloro al coriandolo Successivo Sugo SLURP alle ZUCCHINE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.