Semifreddo pistacchio e nocciola

Era da diverso tempo che volevo preparare un semifreddo pistacchio e nocciola, probabilmente perchè sono i miei gusti di gelato preferiti e volevo abbinarli in un dolce goloso ed estivo. La crema al pistacchio senza uova, che ho preparato per la mattonella al pistacchio mi ha dato la giusta ispirazione: ho semplicemente preparato con lo stesso procedimento la crema alla nocciola, aggiunto ad entrambe una parte di mascarpone, e poi non restava che assemblare il semifreddo. Il risultato è un dolce al cucchiaio fresco e cremoso a cui ho aggiunto uno strato di amaretti per dare croccantezza ed una decorazione di crema alla nocciola e granella di pistacchi per renderlo ancora più irresistibile.

Ingredienti

  • amaretti secchi piccoli qb
  • crema di nocciole spalmabile qb
  • granella di pistacchi qb

Per la crema al pistacchio

  • 250 ml di latte intero
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di pasta di pistacchio
  • 25 g di frumina (amido di frumento)
  • 100 g di mascarpone

Per la crema alla nocciola

  • 250 ml di latte intero
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di pasta di nocciola
  • 25 g di frumina (amido di frumento)
  • 100 g di mascarpone

Semifreddo pistacchio e nocciola

Semifreddo pistacchio e nocciola

Preparazione

  1. Preparate la crema al pistacchio. Scaldate il latte sul fuoco con lo zucchero e la pasta di pistacchio, mescolando fino a farli sciogliere, ma senza portare a bollore.
  2. Aggiungete la frumina setacciata e mescolate con una frusta continuamente, tenendo la pentola sul fuoco basso, fino a quando la crema si sarà addensata. Non preoccupatevi se inizialmente vi sembra ci siano grumi o residui non sciolti di pasta di pistacchio, quando la crema inizierà ad addensarsi, mescolando velocemente con la frusta, grumi e residui scompariranno e la crema risulterà perfettamente liscia.
  3. Togliete dal fuoco, versate la crema al pistacchio in una ciotola, fatela intiepidire mescolando di tanto in tanto, poi coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente in frigorifero.
  4. Una volta fredda incorporate il mascarpone.
  5. Preparate la crema alla nocciola con lo stesso procedimento.
  6. Rivestite uno stampo da plumcake con pellicola trasparente e versate la crema al pistacchio.
  7. Livellate la crema e formate uno strato con gli amaretti.
  8. Versate la crema alla nocciola e livellatela.
  9. Coprite con pellicola e riponete in freezer per almeno 10 ore.
  10. Al momento di servire sformate il semifreddo, sistematelo su un vassoio, decorate con crema di nocciola (se necessario scaldatela leggermente per renderla fluida) e granella di pistacchi.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Trofie con melanzane e pomodorini Successivo Triangoli di sfoglia con ricotta, speck e carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.