Involtini primavera con gamberetti

Gli involtini primavera sono un classico della cucina cinese, serviti come antipasto accompagnati dalla tipica salsa di soia. Sono croccantissimi all’esterno e con un ripieno molto saporito, si possono preparare con sole verdure, con carne oppure con i gamberi come in questo caso.

Ingredienti per 10 involtini primavera

  • pasta fillo o carta di riso
  • 150 g di cavolo o cappuccio
  • 2 carote piccole
  • 2 cipollotti freschi
  • 50 g di germogli di soia
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 150 g di gamberetti sgusciati
  • olio di oliva
  • olio di semi di arachidi o di girasole qb (per friggere)

Involtini primavera con gamberetti

Involtini primavera con gamberetti

Preparazione

  1. Tagliate le verdure a listarelle sottili, tutte dello stesso spessore e della stessa lunghezza. Sgocciolate i germogli di soia dall’acqua di conservazione.
  2. Versate le verdure in una padella capiente o in un wok un filo di olio (la ricetta cinese prevede l’olio di semi ma io preferisco utilizzare l’olio di oliva) e versate le verdure insieme alla salsa di soia (non è necessario aggiungere sale perchè la salsa è molto saporita).
  3. Mescolate e fate cuocere a fuoco vivace per 5 minuti, mantenendo una consistenza croccante.
  4. Aggiungete i gamberetti e proseguite la cottura altri 5 minuti.
  5. Fate raffreddare la farcitura e preparate la base ritagliando dai fogli di pasta fillo o di carta di riso dei rettangoli 20×15 cm (a seconda della dimensione dei fogli potrebbe bastare tagliarli a metà).
  6. Distribuite la farcitura sui rettangoli sistemandola all’estremità del lato lungo, poi avvolgete il foglio su se stesso fino a racchiudere la farcitura, sigillate le estremità chiudendole verso l’interno e continuate ad arrotolare fino alla fine del rettangolo.
  7. Spennellate la chiusura con un pennello leggermente bagnato, per sigillare per bene gli involtini.
  8. Friggete gli involtini in abbondante olio bollente per pochi secondi, diventeranno subito dorati.
  9. Riponete su un foglio di carta assorbente per qualche secondo e servite gli involtini primavara caldissimi, accompagnando con salsa di soia, salsa cocktail o la tipica salsa agrodolce cinese.

Involtini primavera con gamberetti

Copyright © iocucinocosi



Precedente Crema di clementine alla cannella Successivo La zuppa alla Santè cosentina di Santo Stefano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.