Polpette di ricotta e pane | Ricetta contadina

Le polpette di ricotta e pane sono un piatto povero della tradizione contadina, preparato in maniera semplice e veloce con pochissimi ingredienti. A me ricordano l’infanzia, perchè me le faceva sempre mia madre con la ricotta fresca preparata da mia nonna. Era tanto che non le assaggiavo ma l’altro giorno mia mamma le ha preparate e siccome sa che le adoro me ne ha portate alcune. Io naturalmente le ho subito chiesto la ricetta per condividerla sul blog. Sono anche un’ottima idea per utilizzare il pane raffermo, una perfetta ricetta anti spreco. Allora vi lascio la ricetta delle polpette di ricotta e pane della mia mamma, spero piacciano anche a voi 😉

Ingredienti per circa 10 polpette di ricotta e pane

  • 250 gr. di ricotta di pecora (oppure vaccina se preferite un gusto più delicato)
  • circa 150 gr. di mollica di pane
  • sale qb
  • olio evo qb
  • un ciuffo di prezzemolo

Polpette di ricotta e pane | Ricetta contadina

Procedimento

Scolate la ricotta dal liquido di conservazione ed amalgamatela in una ciotola con la mollica di pane raffermo sbriciolata ed un pizzico di sale. In base alla consistenza della vostra ricotta, se è più o meno acquosa, potrebbe essere necessario aggiungere altra mollica: dovete ottenere un impasto piuttosto asciutto e lavorabile con le mani.

Prelevate un po’ di impasto ed arrotolatelo tra le mani formando una polpetta sferica e proseguite fino a terminare tutto l’impasto.

Versate in una pentola due dita d’acqua, disponete sul fondo le polpette, irroratele con un filo d’olio evo e fatele cuocere per circa 10/15 minuti.

Servite le polpette di ricotta e pane calde accompagnandole col brodo e con una spolverata di prezzemolo tritato.

Precedente Involtini alla pizzaiola | Ricetta secondo di carne Successivo Pane integrale con le noci | Ricetta con lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.