Aligot di patate e formaggio

L’aligot è un piatto tipico di Aubrac, paese francese della zona di Aveyron, nella regione Midi-Pyrénées, a sud della Francia. In origine, nel XIII secolo, l’aligot era composto da pane e formaggio, mescolati in un piatto unico, che veniva offerto dai monaci ai pellegrini sulla via di Santiago di Compostela, i quali affamati bussavano alla porta della Domerie di Aubrac chiedendo ali quid!, che in latino significa qualcosa da mangiare. Nel tempo e successivamente ai cambiamenti linguistici, ali quid divenne aliquot, e poi aligot trasformandosi nell’odierno piatto a base di patate e formaggio. Si tratta di un purè di patate ricco e saporito, ma soprattutto superfilante, con formaggio, burro, panna e aglio. L’aligot di patate e formaggio è un piatto molto sostanzioso, che in Francia si serve come contorno per accompagnare piatti di carne o salsiccia, ma che io preferisco servire come primo piatto, come una sorta di vellutata, o addirittura come piatto unico, perchè è veramente molto ricco.

Ingredienti per 2 persone

  • 500 g di patate farinose
  • 250 g di toma fresca
  • 100 ml di panna fresca
  • 50 g di burro
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe

Aligot di patate e formaggio

Aligot di patate e formaggio

Preparazione

  1. Lessate le patate ben lavate in abbondante acqua salata senza pelarle.
  2. Nel frattempo tagliate il formaggio a strisce sottili e portate la panna ad ebollizione.
  3. Scolate le patate, sbucciatele e ancora calde riducetele in purea con lo schiacciapatate. Per ottenere una purea fine passatela al mixer o col frullatore a immersione, altrimenti lasciatela con una grana più rustica.
  4. Raccogliete la purea in una pentola, aggiungete il burro molto freddo a pezzetti e mescolate sul fuoco basso per 3 o 4 minuti, fino a farlo sciogliere.
  5. Togliete dal fuoco ed aggiungete la panna calda, mescolando fino ad ottenere un impasto morbido ma ben fermo.
  6. Distribuite il formaggio sul purè, aggiungete l’aglio tritato (in alternativa, se non amate i pezzetti di aglio, utilizzate l’aglio in polvere nella quantità che desiderate) e mescolate sul fuoco molto dolce, sollevando l’impasto dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno, in modo da fondere il formaggio e farlo filare. Più l’aligot diventerà elastico più dovrete sollevare l’impasto col cucchiaio facendogli formare filamenti sempre più lunghi e densi.
  7. Quando il formaggio è completamente fuso l’aligot sarà pronto.
  8. Aggiustate con sale, se volete aggiungete un pizzico di pepe, e servite ben caldo.

Aligot di patate e formaggio

Copyright © iocucinocosi



Precedente Cracker ai semi di lino con paprika piccante e curcuma Successivo Torrone morbido napoletano - Torrone dei morti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.