Ciambelline dolci dei 4 bicchieri

Una delle cose che amo di più della cucina è la condivisione, il fatto di scambiarsi idee e ricette con amiche e colleghe o farsi insegnare dalla mamma o dalla nonna ricette tradizionali. Non sopporto quelle persone che non accettano consigli perchè pensano che la loro versione di quel piatto sia la più buona al mondo o ancora peggio quelle che non vogliono darti una ricetta perchè è quella segreta di famiglia tramandata da generazioni. A me invece piace chiacchierare di cucina, condividere ricette e consigli … e non a caso ho un blog di cucina 🙂 Per fortuna esistono molte persone che la pensano come me, che ti danno volentieri ricette o suggerimenti. Proprio in questo modo nasce la ricetta delle ciambelline dolci dei 4 bicchieri.

Un giorno ho chiesto aiuto nel gruppo di Giallo Zafferano per avere qualche idea per smaltire una bottiglia di spumante aperta. Ebbene, alla mia richiesta hanno risposto oltre 100 persone, inondandomi letteralmente di spunti e ricette. Tutte idee interessanti ma tra tutte, ha catturato la mia attenzione la ricetta di queste ciambelline dolci, che mi hanno dato addirittura in due o tre persone, soltanto con piccole differenze nelle varie versioni. Quindi ho pensato di utilizzare il mio spumante avanzato per preparare queste ciambelline, che ho chiamato dei 4 bicchieri perchè si utilizza il bicchiere come misurino, il che rende questa ricetta anche molto pratica e facile da ricordare. Io ho utilizzato un bicchiere di plastica, di quelli comuni, per dosare gli ingredienti, ma per precisione indico anche i grammi qualora preferiate utilizzare la bilancia. Queste ciambelline dolci, data la presenza della frutta secca, hanno un aspetto rustico proprio come i biscotti della nonna ed una consistenza croccante che le rende molto piacevoli e gustose.

Vorrei ringraziare le persone che mi hanno dato questa semplice e gustosa ricetta, ma purtroppo non ricordo i loro nomi, ma sono sicura se si trovano lì nel gruppo di Giallo Zafferano da qualche parte e posso semplicemente consigliare anche a voi di iscrivervi, perchè ogni giorno tantissimi foodblogger e appassionati di cucina condividono ricette e suggerimenti per tutti i gusti e sono pronti ad aiutarvi se avete bisogno di qualche idea o consiglio. Ci sono anche io, vi aspetto tutti nel gruppo! 😉

Ingredienti per 25 ciambelline dolci

  • 1 bicchiere di zucchero (150 g – se volete farle meno dolci riducete a 100 g)
  • 1 bicchiere di olio extravergine di oliva molto delicato (150 g)
  • 1 bicchiere di spumante dolce oppure moscato o vinsanto (150 g)
  • 1 bicchiere di granella di pistacchi, nocciole e mandorle (90 g in totale)
  • 450 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere per dolci

Ciambelline dolci dei 4 bicchieri

Ciambelline dolci dei 4 bicchieri

Preparazione

  1. Setacciate in una ciotola la farina ed il lievito e mescolateli allo zucchero e alla frutta secca tritata. Io per comodità utilizzo la granella, perchè è già tritata e con i pezzetti della stessa dimensione, ma potete utilizzare anche la frutta secca intera e tritarla voi stessi, l’importante è che sia tritata grossolanamente e non ridotta in farina. Io ho utilizzato in parti uguali granella di pistacchi, di nocciole e di mandorle.
  2. Aggiungete nella ciotola, poco alla volta e mescolando, anche l’olio e lo spumante.
  3. Impastate fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.
  4. Prelevate un po’ di impasto (circa 40 g) e formate dei bastoncini lunghi circa 12 cm e spessi circa 1,5 cm. Formate la ciambellina schiacciando le estremità una sull’altra in modo da sigillare il cerchio.
  5. Disponete le ciambelline ben distanziate tra loro su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 180° per 20 minuti, fino a leggera doratura.
  6. Lasciate asciugare le ciambelline dolci nel forno spento altri 5 minuti e poi fatele raffreddare a temperatura ambiente prima di servirle. Sono ottime pucciate nel latte o nel cappuccino.

Se ti piacciono i biscotti croccanti prova anche i bastoncini al pistacchio e arancia.

Ciambelline dolci dei 4 bicchieri

Copyright © iocucinocosi



Precedente Rotolo alla nocciola bicolore Successivo Frittelle di riso dolci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.