Olive verdi in salamoia alla calabrese

Le olive verdi in salamoia sono molto facili da fare, nelle case calabresi ci sono sempre, in ogni famiglia e in ogni paese nel mesi di ottobre si preparano. Le olive adatte a questa conservazione in genere sono le olive Carolea che in Calabria sono le più coltivate. Si raccolgono le olive dagli alberi, chi non le ha se le procura in genere dagli amici, vista l’abbondanza oppure le compra, le olive devono essere verdi, sane e biologiche, si scelgono quelle sane senza ammaccature. Le olive verdi in salamoia se fatte bene si mantengono anche due anni.

Olive verdi in salamoia alla calabrese

Olive verdi in salamoia alla calabrese

Ingredienti

  •  5 kg di olive verdi
  • 350 gr di sale fino
  • 5 litri d’acqua
  • 3/4 peperoncini
  • 1 testa d’aglio
  • Rametti di finocchietto selvatico

Procedimento

Lavare le olive e sistemarle nei vasi di vetro o damigiana a bocca larga, coprirle d’acqua.

Per una settimana cambiare l’acqua a giorni alterni.

Preparare la salamoia, sciogliere il sale nell’acqua  non necessario bollirla, per ogni litro d’acqua occorrente usare 70/75 gr di sale.

Scolare via l’acqua dalle olive, aggiungervi gli spicchi d’aglio con la pellicina, i peperoncini e i rametti di finocchietto selvatico, coprirle con la salamoia preparata, mettere un pressino di plastica per tenere le olive sotto il livello dell’acqua.

Conservare in dispensa e dimenticarle, per essere pronte ci vogliono almeno 6 mesi o più.

Le olive in salamoia preparate in questo modo hanno una lunghissima durata senza andare a male, e non diventano molli, potrebbe capitare, solo, se il sale è poco, oggi ho aperto una damigiana di due anni fà e sono perfette (sono le olive della foto)

Olive verdi in salamoia alla calabrese

Olive schiacciate alla calabrese

Qui trovate tutte le mie ricette

Se volete seguitemi nella mia pagina facebook In cucina con Mire mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

 
Precedente Fichi secchi calabresi “crucette” Successivo Pasta frolla classica

22 thoughts on “Olive verdi in salamoia alla calabrese

  1. Francesca il said:

    Sono davvero buone le olive in salamoia…..si mantengono davvero molto in salamoia…mia mamma l’altro giorno ha aperto una damigiana di 5 anni fà….risultato? buonissime! Brava…..

  2. Ciao io sono una Calabrese come te! sono orgogliosa di esserlo, anche se da 46 anni vivo a Genova , non dimentico le mie origine, mi piace tanto la cucina delle nostre parti : in effetti sono sempre in cerca di voi che publicate ricette buonissime, ho imparato di fare da mangiare a genova,un caro saluto complimenti.

    • incucinaconmire il said:

      Ciao e grazie mille per i complimenti, io calabrese purosangue come si dice e orgogliosa di esserlo e mi piace ( nel mio piccolo e per quello che posso) far conoscere le nostre ricette tradizionali. Anche io ho abitato a Genova per un periodo della mia vita…. 😀 ciaooo e spero ritornerai a trovarmi.

    • Grazie per i complimenti, 5 litri d’acqua servono più o meno per 5/6 kg di olive, devono essere coperte, se dovesse mancare l’acqua salata ne puoi fare dell’altra e se dovesse avanzartene un pò la butti, è solo acqua e sale! Ciaooo

  3. gigi il said:

    Ciao Mira:
    mi chiamo gigi e sono novo nel tuo blog, visto che o sposato una calabrese, e ne sono fiero e un po mi arrangio a fare le conserve in genere,
    comunque vorrei perfezionarle meglio, l’anno scorso o messo le olive schiacciate sott’olio ma tempo di pochi mesi sono diventate un po mollicce, mi daresti un consiglio come fare le olive schiacciate alla calabrese.
    in attesa di un tuo commento ti ringrazio, e complimenti per le tue ricette io ne vado matto,….

Lascia un commento