Asado – cottura argentina

L’ Asado come si potrebbe pensare non è un tipo di carne, ma un tipo di cottura usata in argentina. In origine la carne Asada era cotta nelle Pampas argentine e richiedeva lunghissime cotture, anche per via dei tagli grandissimi della carne, si arrivava a cuocere una metà di manzo, se non addirittura un manzo intero.

La carse Asado è accompagnata da riso bianco, patate bollite o tortillas di mais e dalla salsa chimichurri.

Usare la carne del biancostato, che di solito si usa per fare il bollito e costa poco, cotta in questo modo diventa tenere e gustosa per via della cottura lenta e lunga.

Questa ricetta me l’ ha fatta conoscere mio figlio, in occasione di una bella e grande riunione familiare.

 ASADO

Asado – cottura della carne come si usa in Argentina

Ingredienti

  • 4 kg di carne biancostato di manzo con le ossa
  • 1 litro di vino rosso
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 foglie d’alloro
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 peperoncino
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b
  • Olio extravergine q.b.

Preparazione della marinatura, tagliuzzare tutti gli aromi a piccoli pezzi.

Mettere la carne in un recipiente capiente, cospargere con gli aromi, il sale, il pepe nero e il vino, tenerla nella marinatura per tutta la notte, naturalmente mettetela in frigo, lasciarla fuori frigo potrebbe essere attaccata da i germi.

L’indomani mattina, si procede alla cottura che deve essere lunga e a fuoco basso temperatura 150°per circa 6/7 ore.

Sistemare la carne in una teglia capace, dalla parte delle ossa sul fondo, spennellare con olio extravergine

Fate riscaldare il forno alla massima temperatura, infornare la teglia e diminuire la temperatura a 150°, controllare ogni tanto e bagnare con il liquido di cottura.

Dopo un paio ore incidere  con un coltello appuntito sulla lunghezza delle ossa e farle uscire fuori a metà senza toglierle.

A metà cottura, per evitare che si asciughi troppo, coprire con carta stagnola .

Quando la carne e cotta, lasciarla in caldo nel forno coperta con la carta forno, per 30 minuti o anche più, cosi che rilasci bene i succhi in modo che diventi, ancora, più gustosa e saporita.

Salsa chimichurri

Ingredienti

  • 1 Peperone rosso
  • 1 Peperone verde
  • 1 Peperoncino piccante
  • 1 pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
  • Prezzemolo q.b.
  • Timo q.b.
  • Maggiorana q.b
  • Sale q.b.

Preparazione della salsa

Pulire tutti gli ingredienti, tritarli finemente e mescolarli tutti assieme aggiustare di sale e di peperoncino a piacere, dipende da quanto amate il piccante.

Buon appetito!

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Vuoi essere sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

[wysija_form id=”5″]

 

 

 

 

Precedente Turdilli al cioccolato Successivo Liquore ai Kumquat o mandarini cinesi

2 commenti su “Asado – cottura argentina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.