Liquore ai Kumquat o mandarini cinesi

Oggi voglio farvi conoscere il liquore ai Kumquat o mandarini cinesi. è un liquore digestivo e profumato, più leggero e delicato del limoncello.
La pianta dei Kumquat è un albero non molto grande, sempreverde con un fogliame fitto nei rami si possono trovare delle spine abbastanza pungenti, tra tutto questo verde spuntano dei piccoli frutti giallo arancio dal sapore intenso e profumato, si possono consumare con tutta la buccia che è sottile, sono un po’ aspretti specie quelli oblunghi, mentre la qualità rotonda è più dolce. Io ho la fortuna di avere un albero nel mio giardino, proprio di fronte casa e ogni anno ho un abbondanza di frutta che distribuisco agli amici che me li richiedono. L’anno scorso ho fatto i mandarini cinesi sciroppati e quest’anno il liquore.

Liquore ai kumquat

Liquore ai Kumquat o mandarini cinesi

Ingredienti

  • 300 ml di alcol a 96°
  • 25 Kumquat biologici
  • 1 bacca di vaniglia
  • 400 ml di acqua
  • 300 gr di zucchero

Procedimento

Lavare e asciugare i kumquat, punzecchiarli con uno stuzzicadenti, metterli in un vaso di vetro, tagliare per il lungo la bacca di vaniglia e metterla assieme ai kumquat, versarvi l’alcool e chiudere, mettere a riposare in luogo fresco( la dispensa andrà benissimo, lasciare per 20/25 giorni.avendo l’accortezza di scuotere spesso.
Trascorso il periodo d’infusione, preparare lo sciroppo.
Fare bollire l’acqua e lo zucchero, aspettare che lo sciroppo sia freddo.
Versare lo sciroppo nell’alcol e mandarini cinesi, mescolare bene.
Filtrare il liquore e imbottigliare, usare una bottiglia con il collo abbastanza largo devono passarci i kumquat è bello metterne qualcuno dentro. ( io li ho messi tutti!)
Iniziare ad usare dopo circa un mese, più invecchia e più buono diventa, l’alcool imprigionato all’interno dei kumquat sarà rilasciato rendendo il liquore sempre più buono e gradevole.

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Vuoi essere sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

[wysija_form id=”5″]

Precedente Asado - cottura argentina Successivo Breztel

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.