Breztel

Un giorno, in un supermercato che tratta articoli tedeschi, incontro un amica tutta felice perché aveva trovato i breztel, che piacevano tanto ai figli che erano cresciuti in Germania. Ero incuriosita di capire come fossero fatti e come prendevano il bel colore ambrato. Cosi arrivata a casa, li ho cercati su internet. Sono rimasta un po dubbiosa, quando ho visto la difficoltà sia nel farli, ma anche per gli ingredienti, si parlava di soda caustica, però cercando, ho trovato ricette in cui si sostituiva la soda con il bicarbonato e così ho sperimentato anche io i Breztel senza soda caustica e usando il bicarbonato di sodio.

Breztel

Breztel cucina tedesca

Ingredienti

  • 450 gr farina 0
  • 280 ml acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiaini di sale
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 4 cucchiai di bicarbonato
  • sale grosso q.b

Con queste dosi ne vengono 8/10 dipende da quanto li farete grandi.

Procedimento

Quatto breztel sono più lucidi perché hanno già fatto il bagno con l’acqua calda.
bretzel-ricettine-122

Io ho impastato a mano, ma si può usare, anche, la planetaria.

In una ciotolina mettere il lievito in 100 ml d’acqua tiepida  e lo zucchero, aggiungere 50 gr di farina, mescolare e aspettare 20 minuti così da attivare i microrganismi del lievito.

Setacciare la farina in una ciotola, formare una fontana, e mettervi dentro il lievitino, aggiungere il resto dell’acqua poco per volta, il sale, impastare con le mani passando a lavorare sulla spianatoia.

L’impasto deve essere molto morbido ma non appiccicoso, metterlo in una ciotola coperto e in luogo caldo, aspettare circa un ora affinché sia ben lievitato.

Dividere l’impasto in pezzi , stendeteli a filoncini lunghi circa 40 cm, con le punte più sottili, non è difficile fare le forme ( guardate la foto dei breztel ancora da cuocere) anche se io ho dimenticato di fare il doppio nodo.

Mettere a bollire circa 2 litri d’acqua con i 4 cucchiai di bicarbonato.

Appena l’acqua inizia a bollire, immergete i bretzel, devono restare nell’acqua circa 30 secondi, aiutandovi con una schiumarola a maglia larga, toglierli e metterli ad asciugare su un canovaccio.

Foderare una teglia con carta forno e sistemarvi i bretzel, cospargeteli di sale grosso senza esagerare.

Cottura in forno già caldo a 190/200° per venti minuti circa devono essere dorati, e nelle spaccature che si sono formate resteranno chiari.

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Vuoi essere sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

 
Precedente Liquore ai Kumquat o mandarini cinesi Successivo Spaghetti con alici fresche

Lascia un commento