Vellutata di finocchi

La vellutata di finocchi è un piatto leggero e disintossicante, quello che ci vuole per questi giorni di dieta post-abbuffata. Se infatti durante le feste avete esagerato con i dolci e con i cibi grassi, è il momento di depurare l’organismo con qualche piatto light e detox, come questa vellutata di finocchi. Il finocchio infatti contiene pochissime calorie, ha ottime proprietà depurative e aiuta a sgonfiare la pancia. Una ricetta light, quindi, ma non priva di gusto: la vellutata di finocchi, infatti, ha un sapore delicato e una texture cremosa, molto piacevole al palato. Per esaltare ancor di più il sapore e le proprietà benefiche della vellutata di finocchi, ho aggiunto un pizzico di curcuma e di noce moscata, due potenti antiossidanti che, oltre a giovare all’organismo, danno alla vellutata di finocchi una marcia in più.

vellutata di finocchi ricetta light detox primo leggero e facile il chicco di mais

Ricetta della vellutata di finocchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 finocchi grandi
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ¼ di cipolla
  • Un pizzico di sale
  • Pepe qb
  • Brodo vegetale qb
  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 20 min.)

Per preparare la vellutata di finocchi iniziate lavando accuratamente i finocchi; eliminate quindi i gambi e la parte finale (1). Tagliateli a fettine (2). In un ampio tegame fate rosolare la cipolla nell’olio a fuoco molto basso (3).

vellutata di finocchi ricetta light detox primo leggero e facile il chicco di mais 1 tagliare i finocchi

Unite quindi i finocchi, salateli, pepateli e aggiungete la curcuma (4). Lasciateli insaporire per un paio di minuti, quindi sfumate con il brodo vegetale, fino a coprirli quasi interamente (5). Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma media per circa 20 minuti (6), mescolando di tanto in tanto e un mestolino di brodo caldo solo se quello già presente dovesse evaporare troppo.

vellutata di finocchi ricetta light detox primo leggero e facile il chicco di mais 2 cuocere la minestra

Quando i finocchi saranno morbidi e il brodo sarà notevolmente diminuito (7) togliete la pentola da fuoco e frullate il tutto (8). Dovete ottenere una vellutata di finocchi omogenea e piuttosto densa (9). Se vi piace più lenta, potete comunque aggiungere un po’ di brodo vegetale.

vellutata di finocchi ricetta light detox primo leggero e facile il chicco di mais 3 frullare la minestra

Servite la vellutata di finocchi subito, guarnita con un pizzico di noce moscata grattugiata al momento.

Se ti è piaciuta la ricetta della vellutata di finocchi segui il Chicco di Mais anche su Facebook e Twitter e Google+ mentre qui trovi tutte le ricette light!

Precedente Torta pinguino Successivo Barrette ai cereali e cioccolato

Un commento su “Vellutata di finocchi

  1. bè si dopo la torta pinguino ci sta la vellutata dietetica…mamma quanto mi piace!la devo fare,io adoro i finocchi e poi son fortunata ho quelli dell’orto di papà :-)!!!la prverò fra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.