Torta paradiso

La torta paradiso è un dolce morbido e profumato, una ricetta originaria di Pavia, ma famosa e amata in tutta Italia. Il motivo del successo della torta paradiso sta sicuramente nella particolarità del suo impasto: soffice, impalpabile, leggero e con una consistenza che si scioglie in bocca. Gli ingredienti che costituiscono la torta paradiso sono dei più semplici – uova, burro, zucchero e farina – ma per ottenere la giusta consistenza del dolce è necessario lavorare sapientemente l’impasto e scegliere gli ingredienti giusti. Il burro, ad esempio, che non va fuso ma deve essere a temperatura ambiente, va lavorato brevemente con le fruste assieme allo zucchero. Deve essere inoltre di ottima qualità, perché una volta cotta la torta paradiso deve avere un buon sapore di burro ma non risultare unta o stucchevole. Per quel che riguarda lo zucchero, meglio utilizzare quello a velo, più facile da amalgamare al burro. L’impasto della torta paradiso, inoltre, non va montato eccessivamente: una volta amalgamato burro, zucchero e tuorli è bene lasciar perdere le fruste elettriche e proseguire a mano. La torta paradiso è buonissima da sola, semplicemente spolverizzata con zucchero a velo. Ma se volete potete anche farcirla, ad esempio con una crema bianca al latte, oppure con la camy cream al mascarpone, o ancora con la crema al limone.

* Se siete celiaci, gli ingredienti contrassegnati con asterisco sono a rischio; devono quindi riportare in etichetta la scritta “senza glutine”

torta paradiso ricetta originale con impasto soffice e che si scioglie in bocca il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    una torta paradiso di 20 cm di diametro
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 180 g Burro (a temperatura ambiente)
  • 180 g Zucchero a velo*
  • 100 g Farina 00 (per la versione senza glutine ho usato farina di riso* finissima)
  • 70 g Fecola di patate*
  • 2 Uova (intere)
  • 2 Tuorli
  • 4 g Lievito in polvere per dolci*
  • 1 bacca Vaniglia
  • 1/2 Limone (solo la scorza)
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Per preparare la torta paradiso iniziate tagliando il burro a tocchetti e facendolo ammorbidire a temperatura ambiente almeno mezz’ora prima. Unitevi quindi lo zucchero a velo, la scorza di limone grattugiata, un pizzico si sale e i semi della bacca di vaniglia (1). Lavorate il composto con le fruste elettriche per circa 2-3 minuti (2) finché lo zucchero non si sarà ben amalgamato al burro (3).

    torta paradiso ricetta originale con impasto soffice e che si scioglie in bocca il chicco di mais 1 montare burro e zucchero
  2. In una ciotola a parte setacciate la farina con il lievito e la fecola (4). In un’altra ciotola sbattete brevemente i due tuorli con una forchetta (5). Riprendete a mescolare il burro con le fruste elettriche e allo stesso tempo unite i tuorli d’uovo (6).

    torta paradiso ricetta originale con impasto soffice e che si scioglie in bocca il chicco di mais 2 unire i tuorli
  3. Continuate a lavorare l’impasto della torta paradiso per qualche secondo, giusto il tempo necessario a incorporare i tuorli (7). A questo punto abbandonate le fruste elettriche e passate a lavorare l’impasto con un cucchiaio di legno o con una spatola. In una ciotola a parte sbattete brevemente due uova intere con una forchetta e unitele all’impasto alternandole al mix di farina, fecola e lievito precedentemente setacciato (8). Amalgamate bene il tutto con la spatola (9).

    torta paradiso ricetta originale con impasto soffice e che si scioglie in bocca il chicco di mais 3 unire la farina
  4. Alla fine dovrete ottenere un impasto sodo e omogeneo (10). Foderate con la carta da forno una teglia di 20 cm di diametro. Se non ne avete una di queste dimensioni consultate questa guida che vi aiuterà a modificare le dosi della torta paradiso in base alle misure della vostra teglia. Distribuitevi l’impasto livellandolo accuratamente con la spatola (11). Cuocete la torta paradiso nel forno già caldo a 170° (statico) per circa 45 minuti. Controllate il dolce dopo 30 minuti e, se vi sembra già ben colorito in superficie, spostate la funzione del forno in modo che eroghi calore solo sotto, oppure coprite il dolce con un foglio di carta stagnola. Una volta trascorso il tempo di cottura fate sempre la prova dello stecchino per verificare che la torta paradiso sia ben cotta anche all’interno. Sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla (12).

    torta paradiso ricetta originale con impasto soffice e che si scioglie in bocca il chicco di mais 4 cuocere il dolce
  5. Servite la torta paradiso dopo averla abbondantemente cosparsa di zucchero a velo.

    v_ torta paradiso ricetta originale con impasto soffice e che si scioglie in bocca il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta della torta paradiso segui il Chicco di Mais anche su Facebook Twitter e Google+! mentre qui trovi una raccolta di dolci soffici per la colazione!

Precedente Funghi porcini in padella Successivo Patate in tecia alla friulana

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.