Topinambur trifolati (ricetta contorno)

I topinambur trifolati sono un contorno delicato e diverso dal solito, un modo facile e veloce per cucinare il topinambur, un ingrediente non molto diffuso nella nostra cucina, ma che si lascia apprezzare per il suo sapore non troppo deciso e le sue proprietà benefiche. Il topinambur, detto anche rapa tedesca, è un tubero che ha infatti diverse caratteristiche utili per la nostra salute: ricco di inulina e di sali minerali (potassio, magnesio, fosforo…), aiuta ad abbassare l’assorbimento di zuccheri e di colesterolo da parte dell’intestino, riequilibra la flora batterica e ha poteri diuretici e digestivi. Il suo sapore è a metà tra quello del carciofo (un altro dei nomi con cui è conosciuto è proprio Carciofo di Gerusalemme) e della patata; a differenza di quest’ultima, però, il topinambur si può consumare anche crudo, magari in insalata, mantenendo così intatti i suoi valori nutrizionali. Io stavolta ho preferito cuocerlo e ho scelto una ricetta semplice e veloce. I topinambur trifolati sono inoltre molto versatili: si accompagnano bene a secondi di carne o di pesce, sia asciutti che in umido, oltre che a piatti a base di uova. I topinambur trifolati si possono servire sia caldi che freddi.

Topinambur trifolati ricetta contorno il chicco di mais

Ricetta dei topinambur trifolati

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di topinambur
  • 1 spicchio di aglio
  • Un pizzico di sale
  • Pepe qb
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Un rametto di timo
  • Acqua o brodo vegetale qb

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 15 min.)

Per preparare i topinambur trifolati, iniziate pelando i topinambur e privandoli delle parti più scure. Tagliateli quindi a fettine non troppo spesse (1). In una padella antiaderente, fate soffriggere lo spicchio d’aglio sbucciato nell’olio (2), quindi calate i topinambur (3) e fateli rosolare per 4-5 minuti, girandoli spesso.

Topinambur trifolati ricetta contorno il chicco di mais 1

Quando avranno preso colore, salateli e bagnateli con mezzo bicchiere di acqua calda o di brodo vegetale (5). Proseguite la cottura per 10-15 minuti a padella scoperta e a fuoco medio, girando i topinambur di tanto in tanto per farli cuocere uniformemente. Quando l’acqua o il brodo saranno evaporati e i topinambur saranno teneri, spegnete il fuoco, eliminate l’aglio, pepate e completate con il timo e il prezzemolo tritati (6).

Topinambur trifolati ricetta contorno il chicco di mais 2Servite i topinambur trifolati caldi oppure freddi.

Se ti è piaciuta la ricetta dei topinambur trifolati segui il Chicco di Mais anche su Facebook e Twitter e Google+!

Precedente Focaccia senza glutine con fiocchi di patate Successivo Falafel o felafel di ceci (ricetta originale)

Un commento su “Topinambur trifolati (ricetta contorno)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.