Riso Pilaf (ricetta orientale)

Il riso pilaf è una ricetta di origine turca molto diffusa in tutto il Medio Oriente; si tratta di un riso basmati profumato e delicato, che si usa come accompagnamento per carni e verdure speziate. La cottura del riso pilaf è molto particolare: viene infatti immerso in poca acqua (o brodo) e messo sul fuoco in un tegame coperto. Quando la parte liquida si è interamente consumata il riso pilaf è pronto. Per questo motivo è molto importante attenersi bene alle proporzioni tra riso e liquido: il metodo più semplice è misurare il volume del riso, e calcolare un liquido pari al doppio del volume del riso più un quinto; quindi se riempiamo di riso un bicchiere che misura 200 ml, dobbiamo usare due bicchieri di liquido (400 ml) più un quinto del bicchiere stesso (40 ml). Per aromatizzare il riso pilaf si usano in genere le classiche spezie della cucina orientale, quindi a seconda dei gusti cannella, chiodi di garofano, cumino, curcuma… Per dargli un tocco in più si può aggiungere uvetta, pinoli e frutta secca. Servite il riso pilaf per accompagnare piatti come curry di pollo o verdure, pollo alle mandorle e in generale piatti stufati che abbiano un buon intingolo.

Riso Pilaf ricetta orientale il chicco di mais

Ricetta del riso pilaf

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 bicchiere e mezzo da 200 ml di riso basmati (270 g)
  • 660 ml di acqua o di brodo leggero
  • ½ cipolla
  • 60 g di burro
  • 3-4 chiodi di garofano (o un pizzico di cannella, cumino oppure curcuma)
  • Un pizzico di sale
  • Mandorle (o uvetta, pinoli) qb

Procedimento (preparazione: 5 min. cottura: 20 min.)

Per preparare il riso pilaf iniziate mettendo il riso basmati in un colino e sciacquandolo abbondantemente sotto l’acqua corrente (1): in tal modo perderà l’amido e i chicchi rimarranno ben separati. In un tegame fate sciogliere il burro a fuoco bassissimo e aggiungetevi la cipolla tritata molto finemente (potete usare un mixer) (2). Fate cuocere in tal modo la cipolla per 2-3 minuti, facendo attenzione che non si bruci, finché non diverrà trasparente. Aggiungete anche i chiodi di garofano (3).

Riso Pilaf ricetta orientale il chicco di mais 1Versatevi a questo punto il riso ben scolato (4) e subito anche l’acqua oppure il brodo leggermente salati (5). A questo punto coprite il tegame con un coperchio che non faccia passare sfiati (6) e cuocete a fiamma dolce per 15-20 minuti, o comunque finché il liquido non si sarà completamente assorbito.

Riso Pilaf ricetta orientale il chicco di mais 2Durante la cottura non mescolate mai. Trascorso il tempo vedrete che il liquido sarà scomparso e il riso sarà morbido (7). A questo punto eliminate i chioddi di garofano e sgranate il riso pilaf con una forchetta (8), in modo da separare bene i chicchi. Aggiungete le mandorle (9) (se usate quelle pelate fatele prima tostare leggermente in padella) e mescolate bene.

Riso Pilaf ricetta orientale il chicco di mais 3Servite il riso pilaf assieme a un secondo di carne o verdure stufate, come ad esempio il curry di pollo e verdure oppure il pollo alle mandorle.

Se ti è piaciuta la ricetta del riso pilaf segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Pizza ai funghi (ricetta pizza a base bianca) Successivo Pasta alla boscaiola con salsiccia e funghi

2 commenti su “Riso Pilaf (ricetta orientale)

  1. 40scalini il said:

    E’ una sfida che voglio raccogliere; in genere sono un pò approssimativo in cucina, ma amo anche sperimentare novità. Incrocio le dita. 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.