Pesce finto (ricetta piatto freddo)

Il pesce finto, o polpettone di tonno e patate, è un piatto freddo delizioso, ideale da mangiare come antipasto o piatto unico durante queste giornate di caldo soffocante. Questa ricetta inoltre non prevede la cottura (a parte che per le patate), cosa non trascurabile per chi deve stare ai fornelli quando ci sono 40 gradi :). La particolarità del pesce finto è che di solito lo si presenta, come suggerisce il nome, sotto forma di pesce: è possibile quindi sbizzarrirsi a creare le decorazioni più fantasiose con ciò che si ha in casa. Fatevi aiutare dai bambini a personalizzare il pesce finto, si divertiranno molto!

Pesce finto ricetta piatto freddo il chicco di mais

Ricetta del pesce finto

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di patate
  • 300 g di tonno
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 alici sottolio
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di maionese

Per decorare:

  • 1 uovo sodo
  • 1 oliva
  • Un pezzetto di carota
  • Qualche ciuffetto di maionese

Procedimento (preparazione: 20 min. cottura: 40 min. riposo: 2 ore)

Per preparare il pesce finto lessate le patate con tutta la buccia in acqua bollente salata per 40 minuti (o in pentola a pressione per 20), scolatele quando sono tenere e fatele intiepidire. Sbucciatele aiutandovi con coltello e forchetta (1) e passatele allo schiacciapatate (2), facendo ricadere il purè in una ciotola; salate leggermente. In un’altra ciotola sbriciolate il tonno e le alici in modo che si mescolino bene, quindi aggiungeteli alle patate (3).

pesce finto ricetta piatto freddo il chicco di mais 1

Dissalate i capperi, tritateli grossolanamente col coltello (4) e aggiungeteli al mix di tonno e patate. Aggiungete anche il prezzemolo tritato (5) e la maionese (6).

pesce finto ricetta piatto freddo il chicco di mais 2

Mescolate bene gli ingredienti, in modo che si amalgamino alla perfezione, fino a formare un impasto omogeneo e compatto (7) (se necessario aggiungete ancora un po’ di maionese). Prendete un piatto ovale e versatevi l’impasto, formando un cilindro (8). Schiacciatelo leggermente, dandogli la forma di un pesce: affusolato da una parte per formare il muso, più stretto a tre quarti a formare la coda, che poi si allarga nella parte finale per dar forma alla pinna caudale (9).

pesce finto ricetta piatto freddo il chicco di mais 3

Decoratelo con ciò che avete nel frigorifero: io ho usato un’oliva per l’occhio, un pezzetto di carota per la bocca e dei pezzetti più piccoli sempre di carota per le scaglie (10). Tagliate l’uovo sodo a fettine e disponetelo lungo i bordi del pesce (11). Completate con dei ciuffetti di maionese sparsi qua e là (12).

pesce finto ricetta piatto freddo il chicco di mais 4Tenete in frigorifero il pesce finto almeno per un paio d’ore prima di servire.

Note: per decorare il pesce finto potete davvero sbizzarrirvi: sottaceti, verdure gratinate, pezzetti di pomodoro… scatenate la vostra fantasia 🙂

Il pesce finto fa parte di un menu a base di piatti freddi, clicca qui per scoprire le altre portate!

Se ti è piaciuta la ricetta del pesce finto segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Crocchette di ceci e pistacchi Successivo Pasta ai quattro pomodorini (ricetta estiva)

8 commenti su “Pesce finto (ricetta piatto freddo)

  1. PETER319 il said:

    Buona idea ! Quando il tempo è tiranno e vuoi goderti la compagnia degli amici la tua soluzione è perfetta; d’ estate poi… ! Ciao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.