Crea sito

Tè freddo alla pesca fatto in casa

Con l’arrivo del caldo un bel bicchiere di tè freddo alla pesca fatto in casa è quel che ci vuole per rinfrescarsi; bando allora al tè freddo confezionato, spesso ricco di aromi artificiali e di zucchero. L’aroma di pesca può essere invece dato utilizzando delle pesche fresche, lasciate a macerare nel tè per qualche ora Preparare in casa il tè freddo alla pesca è molto semplice e offre il vantaggio di garantire una bevanda genuina e personalizzabile secondo i nostri gusti e le nostre esigenze.
Io, ad esempio, ho preparato il tè alla pesca usando del tè deteinato, in modo da poterlo bere senza troppi pensieri; altre volte, invece, ho usato il tè verde, ricco di antiossidanti e prezioso per la nostra salute. Se siete a dieta, potete preparare questo tè freddo alla pesca senza zucchero, dolcificandolo con dello stevia. Per dare un gusto intenso al nostro tè freddo alla pesca, l’ideale è prepararlo con largo anticipo, anche il giorno prima, in modo che le pesche lasciate a macerare a lungo insaporiscano ancor di più il tè freddo.

tè freddo alla pesca fatto in casa ricetta the alla pesca con frutta in infusione il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lacqua
  • 12 g (oppure 6 bustine)
  • 3pesche noci
  • 40 gzucchero

Strumenti

  • 1 Tegame
  • 1 Coltello
  • 1 Colino
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Caraffa oppure 1 Bottiglia di vetro

Come preparare il tè freddo alla pesca fatto in casa

  1. tè freddo alla pesca ricetta the freddo il chicco di mais 1

    Per preparare in casa il tè alla pesca iniziate lavando molto bene le pesche. Tagliatele a metà e poi a spicchi piuttosto grandi (1), lasciandole con la buccia. In questo modo non si disferanno durante la cottura. Metteteli in un tegame assieme all’acqua (2) e accendete il fuoco. Portate ad ebollizione (3) e lasciate bollire per 7-8 minuti.

  2. Tè freddo alla pesca ricetta the freddo il chicco di mais 2

    Quindi togliete il tegame dal fuoco e unite il tè in bustine oppure in foglie (4). Lasciate in infusione per 5 minuti, quindi eliminate le bustine (5) oppure filtrate il tè se avete usato quello in foglie. Unite lo zucchero (6) e mescolate bene.

  3. Versate il tè freddo alla pesca in una caraffa; eliminate la buccia agli spicchi di pesca e metteteli all’interno della caraffa, in modo che riposando assieme al the gli donino più sapore.

  4. Lasciate intiepidire il tè alla pesca, poi riponetelo in frigorifero per almeno 2 ore.

    Il tè freddo alla pesca è pronto per essere gustato.

Note

Conservazione

Potete conservare il tè freddo alla pesca fatto in casa in frigorifero per circa 3 giorni.

Tè alla pesca senza zucchero

A seconda dei gusti e delle esigenze alimentari potete aumentare o diminuire la quantità di zucchero. Se invece volete optare per dei dolcificanti alternativi potete usare 16 g di stevia oppure 30 g di fruttosio o di sciroppo di agave.

Se cercate altre idee per bevande rinfrescanti e genuine provate la limonata alle fragole o questo centrifugato ideale per l’abbronzatura!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Tè freddo alla pesca fatto in casa”

  1. ciao fraaaaaaaaaaa!!!!!sono ritornata…..e cosa mi ritrovo???il mio te preferito!!è troppo bello farselo in casa,io lo segno perchè da quando scendera mia sorella ci saranno pesche a volontà in casa e proverò a farlo…bellissima idea cara!!!
    buona giornata …baciu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.