Pasta alla gricia

La ricetta originale degli spaghetti alla gricia, piatto tipico della cucina romana e laziale

La pasta alla gricia è un primo piatto tipico della cucina romana e laziale, una ricetta veloce e molto saporita che, a quanto pare, risale a diversi secoli fa, prima ancora della diffusione del pomodoro in Europa. La pasta alla gricia, infatti, è la diretta antenata della amatriciana, con la quale condivide la maggior parte degli ingredienti escluso proprio il pomodoro.

Per preparare la pasta alla gricia è indispensabile acquistare una bella fetta di guanciale, che andrà tagliato a listarelle e fatto dorare in padella per qualche minuto; così come accade per la cacio e pepe, anche la gricia prevede una salsa di pecorino che si prepara semplicemente mantecando la pasta con abbondante acqua di cottura e aggiungendo pecorino fuori dal fuoco. La gricia si presta ad essere preparata con diversi tipi di pasta: i più adatti sono sicuramente spaghetti, rigatoni e mezze maniche. Alla fine dell’articolo trovate riassunti tutti i consigli per una pasta alla gricia perfetta!

pasta alla gricia cremosa ricetta perfetta con video e consigli il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 360 g Spaghetti (per me senza glutine)
  • 200 g Guanciale
  • 80 g Pecorino romano (circa)
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. Ricetta della pasta alla gricia cremosa

    Per preparare la pasta alla gricia iniziate eliminando l’eventuale cotenna dal guanciale, quindi tagliatelo a listarelle (1). Mettete sul fuoco una padella antiaderente senza alcun condimento e fatela scaldare bene; unitevi quindi il guanciale (2) e fatelo rosolare a fiamma dolce, mescolandolo spesso, per 3-4 minuti. Sarà pronto quando la parte grassa sarà diventata quasi trasparente e quella magra bella dorata (3). Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua leggermente salata e grattugiate il pecorino.

    pasta alla gricia cremosa ricetta perfetta con video e consigli il chicco di mais 1 rosolare il guanciale
  2. Scolate la pasta molto al dente e tenete da parte un bel po’ della sua acqua di cottura. Trasferite la pasta nella padella (4) e risottatela per un paio di minuti circa, aggiungendo man mano un po’ della sua acqua di cottura (5) fino a che non si sarà formato un bel fondo cremoso (6).

    pasta alla gricia cremosa ricetta perfetta con video e consigli il chicco di mais 2 risottare la pasta
  3. A questo punto spegnete il fuoco e continuate a mantecare la pasta alla gricia a fuoco spento per qualche secondo, in modo che non sia più bollente. Iniziate quindi ad aggiungere il pecorino poco alla volta (7), mescolando immediatamente per amalgamarlo alla pasta senza che fili. Alternate al pecorino ancora un po’ di acqua di cottura in modo da ammorbidirlo e continuate a mantecare bene il tutto fino a ottenere una crema omogenea (8). Completate con un abbondante pepe macinato al momento.

    pasta alla gricia cremosa ricetta perfetta con video e consigli il chicco di mais 3 mantecare con il pecorino
  4. Servite la pasta alla gricia subito, portando in tavola altro pecorino e pepe da aggiungere a piacere.

    Della pasta alla gricia cremosa è disponibile anche la videoricetta, seguimi sul mio canale YouTube!

     

  5. Pasta alla gricia perfetta: i consigli e gli errori da non fare

    Per ottenere degli spaghetti alla gricia perfetti seguite questi semplici consigli:

    – rosolare molto bene il guanciale: il grasso dovrà diventare quasi trasparente e la parte magra dovrà essere ben dorata;

    – non salare troppo l’acqua della pasta: guanciale e pecorino sono ingredienti già molto saporiti;

    – scolare la pasta molto al dente, poiché dovrà terminare la cottura in padella.

    v_ pasta alla gricia cremosa ricetta perfetta con video e consigli il chicco di mais
  6. Per ottenere una gricia cremosa:

    – scegliere un tipo di pasta che rilasci molto amido in cottura;

    – prelevare una buona quantità di acqua di cottura appena prima di scolare la pasta;

    – risottare la pasta per circa 2 minuti, aggiungendo acqua di cottura poco a poco finché la pasta è sul fuoco. Se necessario, potete aggiungerne ancora in fase di mantecatura con il pecorino.

  7. Per evitare i grumi:

    – Il pecorino romano non deve essere troppo stagionato;

    – la pasta e l’acqua di cottura non devono essere bollenti: meglio attendere un minuto circa dopo aver spento il fuoco prima di unire il pecorino;

    – mescolare immediatamente e a lungo la pasta dopo aver aggiunto il pecorino, che andrà comunque messo poco per volta e, se serve, alternato con altra acqua di cottura.

    or_ pasta alla gricia cremosa ricetta perfetta con video e consigli il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta della pasta alla gricia segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Pinterest mentre QUI trovi tutte le ricette della cucina romana e laziale!

Precedente Cipolle ripiene di tonno Successivo Filetto di maiale all’ananas

10 commenti su “Pasta alla gricia

  1. oh mamma mia che fame che mi hai fatto venì!!!!!la voglio ora……maledetta linea!!!dev’essere strepitosa con quella salsa!!!io amo l’amatriciana con tutta me stessa,ma devo dire che questa non mi dispiace per niente!!la devo provare si….
    buona giornata cara….

  2. Ricetta interessante. Mi piace che si tratti di un piatto che risale a tanti secoli fa, prima ancora che il pomodoro entrasse sulle nostre tavole. Ormai noi diamo per scontato questo ingrediente, che fa ormai parte della dieta mediterranea, ma non è sempre stato così, anzi! Allo stesso modo diamo per scontate tante altre cose, come il cellulare, la televisione… è bello sapere che ci sono anche delle alternative e che si può anche vivere senza! 😉

    • ilchiccodimais il said:

      Fa così quando è troppo fresco, o quando l’acqua che si usa per la salsa è troppo calda, bisogna lasciarla intiepidire appena prima di unirla al pecorino 😉

    • ilchiccodimais il said:

      Accidenti Eugenio, immagino che all’estero non sia facile trovare guanciale e pecorino :\ Magari puoi farteli spedire da qui? 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.