Passatelli al tartufo, ricetta

I passatelli al tartufo sono un primo piatto raffinato e delizioso, perfetto da servire per un’occasione importante. Malgrado la materia prima decisamente pregiata, i passatelli al tartufo sono molto semplici da preparare, anche perché, come si sa, il tartufo e in particolar modo quello bianco, va aggiunto a fine cottura, praticamente sul piatto finito. I passatelli al tartufo ripropongono un abbinamento particolarmente riuscito, ossia quello tra uova (uno degli ingredienti principali dei passatelli) e tartufo. In più, rispetto a dei classici tagliolini, i passatelli al tartufo conservano un sapore spiccato di parmigiano, che con il prezioso tubero sta particolarmente bene. Vi basterà condire i passatelli al tartufo con una buona dose di burro (sceglietene uno di alta qualità, che una volta fuso mantenga un buon sapore) e il gioco è fatto. Per una quantità di passatelli al tartufo sufficiente per 4 persone, considerate circa 12-15 g di tartufo bianco; se usate il tartufo nero, ne servirà un po’ di più. I passatelli al tartufo sono uno dei piatti più amati della cucina marchigiana e segnatamente di Acqualagna, patria dell’omonimo tartufo bianco.

passatelli al tartufo ricetta il chicco di mais

Ricetta dei passatelli al tartufo

Ingredienti per 4 persone

Per circa 600 g di passatelli:

  • 4 uova
  • 180 g di parmigiano grattugiato
  • 180 g di pangrattato (per me senza glutine 😉 )
  • 30 g di burro
  • Un pizzico di noce moscata
  • La scorza grattugiata di ½ limone

Per il condimento:

  • 70 g di burro
  • Tartufo bianco o nero qb

Procedimento (preparazione: 15 min. cottura: 3 min.)

Per preparare i passatelli al tartufo, per prima cosa preparate i passatelli (1). Qui trovate la ricetta spiegata passo passo. Pulite il tartufo, eliminando bene tutta la terra (qui un articolo che spiega come fare). Portate ad ebollizione abbondante acqua salata. Nel frattempo fate fondere il burro a fuoco basso in un’ampia padella (2). Tuffate i passatelli nella pentola con l’acqua (3) e mescolate delicatamente per non romperli.

passatelli al tartufo ricetta il chicco di mais 1

Lasciateli cuocere pochissimi minuti, giusto il tempo che vengano a galla. Scolateli con un mestolo forato (4) e trasferiteli nella padella con il burro. Mantecateli a fuoco bassissimo per un minuto circa, aggiungendo un mestolino della loro acqua di cottura, finché il condimento non si sarà ben amalgamato ai passatelli (5). Trasferiteli nei piatti da portata e guarniteli con scaglie di tartufo grattugiato al momento (6).

passatelli al tartufo ricetta il chicco di mais 2

Servite i passatelli al tartufo subito.

Se ti è piaciuta la ricetta dei passatelli al tartufo segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ mentre qui trovi lo speciale dedicato alle ricette con tartufo!

Precedente Il sapore del successo e un pomeriggio con lo chef Alfonso Iaccarino Successivo Menu di Natale vegetariano, 10 ricette

8 commenti su “Passatelli al tartufo, ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.