Panettone ripieno di mousse all’arancia

Una ricetta semplice e scenografica per servire il panettone a Natale

Il panettone ripieno di mousse all’arancia è un dolce senza cottura molto semplice da preparare, bello da portare in tavola e che vi farà fare un figurone. Se state cercando un modo diverso dal solito per servire il panettone a Natale, penso che questo panettone ripieno possa fare al caso vostro; la particolarità di questa ricetta sta nella preparazione della crema d farcitura, una mousse all’arancia che, a differenza di una classica crema pasticcera, risulta più compatta, non cola e vi consentirà di tagliare delle fette perfette.

La mousse all’arancia viene poi arricchita da scaglie di cioccolato fondente, che si sposa alla perfezione con il gusto dell’arancia. Lo stesso abbinamento lo ritroviamo anche nella decorazione del panettone ripieno, realizzata semplicemente con del cioccolato fondente fuso, con un po’ di scorza di arancia grattugiata e con delle scorzette di arancia candite.

Il panettone ripieno di mousse all’arancia è un dessert tipo semifreddo: attenzione, però, non è un dolce da freezer. Va infatti conservato in frigorifero, affinché la mousse resti cremosa e la base del panettone soffice e non si indurisca. Per gustarlo al meglio è sufficiente tirarlo fuori dal frigorifero una decina di minuti prima di servirlo.

* Se siete celiaci, gli ingredienti contrassegnati con asterisco sono a rischio, devono quindi riportare in etichetta la scritta “senza glutine”. Per quanto riguarda il panettone, potete usare uno di quelli confezionati o realizzarlo in casa senza glutine con questa ricetta che prevede lievito di birra, oppure con quest’altra che prevede lievito madre.

panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il panettone

  • 1 Panettone (da 600 g)
  • 1 Arancia (solo il succo)

Per la mousse all’arancia

  • 250 g Mascarpone
  • 80 ml Panna fresca liquida
  • 60 g Zucchero
  • 4 g Colla di pesce*
  • 50 ml Succo d’arancia
  • 2 cucchiai Liquore all’arancia*
  • 50 g Cioccolato fondente*
  • 1 cucchiaino scorza di arancia (grattugiata)

Per decorare il panettone farcito

Preparazione

Ricetta del panettone ripieno di mousse all’arancia

  1. Per preparare il panettone ripieno di mousse all’arancia iniziate svuotando il panettone. Io ho eliminato la carta che lo riveste, ma a pensarci bene sarebbe stato meglio lasciarla anche perché aiuta a mantenere in forma il panettone ripieno. Tagliate la calotta in una fetta dello spessore di circa 3 cm (1). Tenetela da parte. Con un coltello affilato incidete il panettone a circa 2 cm dal bordo, formando un cerchio e affondando il coltello quasi fino alla fine del dolce (2). Non arrivate al fondo, altrimenti la crema fuoriuscirà. Con le mani svuotate delicatamente il panettone (3) ottenendo un cilindro. Da questo cilindro tagliate una fetta di circa 2 cm e tenetela da parte (4).

    panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais 1 svuotare il panettone

Preparare la mousse all’arancia

  1. Mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per un decina di minuti. Fate scaldare sul fuoco 50 ml di succo di arancia insieme a due cucchiai di liquore tipo Cointreau senza farli bollire. Scioglietevi quindi la colla di pesce, dopo averla strizzata bene (5). Mescolate accuratamente finché non si sarà completamente sciolta e lasciate intiepidire. In una ciotola unite il mascarpone con lo zucchero e la scorza di arancia grattugiata (6). Lavoratelo brevemente con le fruste elettriche, aggiungendo a filo il succo di arancia in cui avete fatto sciogliere la gelatina (7).

    panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais 2 mescolare mascarpone e zucchero
  2. Alla fine dovete ottenere un composto omogeneo e piuttosto consistente (8). Tritate il cioccolato fondente con un coltello, ottenendo delle scaglie (9); unitele al mascarpone e mescolate per distribuirle uniformemente (10).

    panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais 3 unire il cioccolato
  3. In una ciotola a parte e con una frusta pulita montate la panna; unitela al mascarpone poca per volta (11), amalgamandola con una spatola con movimenti lenti dal basso verso l’alto per non smontarla (12). Ora che la mousse all’arancia è pronta potete passare alla farcitura del panettone ripieno.

    panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais 4 completare la mousse

Farcire il panettone ripieno

  1. Riprendete il panettone e sistematelo su un piatto o un vassoio. Bagnatene il fondo e i bordi con un po’ di succo d’arancia (13). Riempitelo quindi con circa metà della mousse all’arancia (14), premendo leggermente per farla aderire al fondo. Prendete a questo punto il disco di panettone che avete tagliato in precedenza e sistematelo sopra il primo strato di mousse. Bagnate il disco con un po’ di succo d’arancia (15).

    panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais 4 farcire il panettone
  2. Formate un altro strato di mousse all’arancia (16) e chiudete il panettone ripieno con la calotta, precedentemente bagnata al suo interno con del succo di arancia (17). Ora che il panettone ripieno è pronto ha bisogno di riposare: copritelo con una campana di vetro e tenetelo in frigorifero per almeno 6 ore.

    panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais 5 completare il panettone ripieno 2

Decorare il panettone ripieno

  1. Trascorso il tempo di riposo potete dedicarvi alla decorazione: tritate 60 g di cioccolato fondente e scioglieteli a bagnomaria oppure al microonde (18). Posizionate il panettone ripieno su un piatto rivestito di carta da forno o carta stagnola, per evitare che il cioccolato, colando, si attacchi al piatto. Versate il cioccolato fuso sulla sommità del panettone e lasciatelo colare un po’ sui bordi (19). Decorate la calotta con scorza di arancia grattugiata e scorzette di arancia candite (20). Fate solidificare il cioccolato in frigorifero per un’ora.

    panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais 7 decorare il panettone col cioccolato
  2. Servite il panettone ripieno di mousse all’arancia a fine pasto o a merenda, dopo averlo tirato fuori dal frigorifero una decina di minuti prima.

Conservazione

  1. Il panettone ripieno di mousse all’arancia si conserva in frigorifero, coperto da una campana di vetro, per 2-3 giorni.

    v_ panettone ripieno di mousse all'arancia che non cola fetta perfetta il chicco di mais

Panettone ripieno – varianti

  1. Potete farcire il panettone ripieno con una mousse come quella indicata nella ricetta ma con alcune variazioni:

    – potete usare dei canditi al posto delle scaglie di cioccolato: non affonderanno perché la mousse ha una bella consistenza;

    – potete sostituire all’arancia pari quantità di succo di limone, e usare delle scaglie di cioccolato bianco al posto di quello fondente;

    – potete aggiungere a metà della mousse 1 cucchiaio raso di cacao amaro in polvere, per avere un panettone farcito bicolore; in tal caso, per bilanciare l’amaro del cacao è bene aggiungere anche un cucchiaino di zucchero;

    – potete guarnire il panettone farcito con ciliegie candite e panna montata.

    L’idea in più

    Con il panettone che vi avanzerà da questa preparazione potete realizzare dei bellissimi dolcetti come i cake pops oppure questi cioccolatini al burro di arachidi.

Note

Se ti è piaciuta la ricetta del panettone ripieno di mousse all’arancia segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Google+ mentre qui puoi scoprire tutti i dolci tipici di Natale!

Precedente Pampepato o panpepato Successivo Menu di capodanno 2019

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.