Crea sito

Bombe fritte senza glutine alla crema

Le bombe fritte senza glutine sono dei soffici dolci lievitati da farcire come più vi piace: crema pasticcera se come me amate questo classico abbinamento, oppure nutella, marmellata, crema diplomatica, crema al cioccolato… questi mini bomboloni senza glutine si prestano ad essere riempiti in ogni modo! Che le serviate per colazione o per merenda, le bombe fritte senza glutine saranno sempre molto gradite dai vostri cari e anche chi non è celiaco ne apprezzerà la morbidezza e il gusto molto simili a quelli glutinosi.

Preparare le bombe fritte senza glutine non è difficile, ma come tutti i lievitati richiede un po’ di impegno e di tempo: l’impasto, specialmente nella prima fase, è un po’ colloso ed è preferibile lavorarlo con un’impastatrice o – in mancanza di questa – con un cucchiaio di legno in una ciotola, poiché lavorandolo con le mani rischia di appiccicarsi dappertutto. Una volta effettuata la prima lievitazione, però, risulta molto più semplice stenderlo. Per preparare le bombe fritte senza glutine io ho usato un mix specifico per dolci fritti: se non lo trovate in vendita potete sostituirlo con un mix per pane e lievitati, ma regolate un po’ a occhio la quantità di acqua e di latte perché ogni mix di farine senza glutine assorbe i liquidi in modo diverso.

bombe fritte senza glutine alla crema ricetta facile con lievito di birra e foto passo passo il chicco di mais
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni16 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gMix per dolci fritti senza glutine Molinodallagiovanna
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 100 mlAcqua
  • 80 mlLatte
  • 1uovo (medio)
  • 40 gZucchero
  • 40 gBurro
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b.Zucchero a velo senza glutine (per guarnire)
  • 500 gCrema pasticcera (circa)

Strumenti

  • 1 Impastatrice con gancio a foglia e gancio per impastare
  • 1 Mattarello
  • 1 Coppapasta di 8 cm di diametro
  • Carta forno
  • 1 Tegame di acciaio dal fondo spesso

Come preparare le bombe fritte senza glutine alla crema

  1. bombe fritte senza glutine alla crema ricetta facile con lievito di birra e foto passo passo il chicco di mais 1 mescolare farina acqua e lievito

    Per preparare le bombe fritte senza glutine alla crema iniziate tagliando il burro a temperatura ambiente per una ventina di minuti: deve assumere una consistenza simile alla pomata. Per velocizzare potete tenerlo 5-10 minuti nel forno spento e con la luce accesa. Sciogliete il lievito di birra in acqua tiepida insieme a un cucchiaino di zucchero preso dal totale di quello previsto (1). Mettete la farina nella ciotola dell’impastatrice e azionatela usando il gancio a foglia. Mentre gira versate a filo l’acqua in cui avete sciolto il lievito (2). Sempre continuando ad impastare versate anche il latte tiepido (3).

  2. bombe fritte senza glutine alla crema ricetta facile con lievito di birra e foto passo passo il chicco di mais 2 unire uova e zucchero

    In una ciotola a parte o in un bicchiere sbattete l’uovo assieme a un pizzico di sale, quindi versatelo nella ciotola mentre l’impastatrice continua a lavorare l’impasto (4). Aggiungete a questo punto anche lo zucchero (5). Continuate a lavorare il composto per un paio di minuti, finché tutti gli ingredienti non saranno bene amalgamati. Sostituite a questo punto il gancio a foglia con quello per impastare (6).

  3. bombe fritte senza glutine alla crema ricetta facile con lievito di birra e foto passo passo il chicco di mais 3 unire il burro

    Mentre l’impastatrice continua a lavorare, aggiungete il burro morbido un pezzetto alla volta (7), aspettando che il primo pezzo si sia amalgamato prima di aggiungerne un altro. Ci vorranno alcuni minuti, ma abbiate pazienza perché questa è la parte più delicata della ricetta. Una volta incorporato tutto il burro avrete un composto omogeneo e piuttosto molle (8). Con una spatola riunitelo al centro della ciotola (9), copritela con la pellicola e fate lievitare l’impasto delle bombe senza glutine nel forno spento e con la luce accesa per 1 ora e 30 minuti.

  4. bombe fritte senza glutine alla crema ricetta facile con lievito di birra e foto passo passo il chicco di mais 4 lievitare l'impasto

    Riprendete quindi l’impasto, che sarà raddoppiato (10). Infarinate molto bene il piano di lavoro e rovesciatevi il composto. Lavoratelo brevemente con le mani ben infarinate, facendo qualche piega a 3 per dare più forza all’impasto (11). Le pieghe sono molto semplici da fare, un po’ meno da spiegare: vi lascio qui sotto un breve video, realizzato però con un impasto per la pizza. Le pieghe da fare per le bombe senza glutine sono analoghe, ma il composto sarà leggermente più consistente e quindi anche più semplice da lavorare.

    Stendetelo quindi con un mattarello formando uno strato di circa 1 cm/1 cm e mezzo (12).

  5. bombe fritte senza glutine alla crema ricetta facile con lievito di birra e foto passo passo il chicco di mais 5 far lievitare le bombe

    Con un coppapasta o un bicchiere di circa 8 cm di diametro realizzate tanti dischetti (13) e adagiateli su un quadratino di carta da forno. Quindi metteteli su una teglia ben distanziati (14). Con queste dosi io ho realizzato 16 bombe fritte senza glutine, comprese quelle che ho fatto rimpastando i ritagli. Considerate comunque che più lavorate e stendete l’impasto più si rovina la lievitazione (e difatti quelle ricavate rimpastando i ritagli sono lievitate meno), per cui se preferite potete tagliare i ritagli e friggerli così come sono. Fate lievitare nuovamente le bombe senza glutine nel forno spento e con la luce accesa per 45 minuti. Trascorso il tempo di lievitazione tiratele fuori dal forno (15).

  6. bombe fritte senza glutine alla crema ricetta facile con lievito di birra e foto passo passo il chicco di mais 6 friggere e farcire le bombe

    Scaldate in una pentola dal fondo spesso abbondante olio di arachide fino a una temperatura di 170°. Se non avete un termometro da cucina, per capire se la temperatura dell’olio è giusta fate la prova immergendo un piccolo ritaglio di impasto, che dovrà fare le bollicine e tornare a galla dopo pochi istanti. Immergete quindi nell’olio le vostre bombe fritte senza glutine con tutta la carta forno; friggete pochi pezzi per volta per non abbassare troppo la temperatura. Dopo pochi istanti la carta forno si staccherà (16) e voi potrete rimuoverla con una pinza o una forchetta. Friggete le bombe senza glutine per circa 5 minuti, girandole a metà cottura e scolandole quando sono uniformemente dorate (17). Fatele quindi asciugare su un foglio di carta da cucina. Quando sono ben asciutte farcitele: mettete la crema pasticcera in una siringa per dolci o in una sac à poche. Con il beccuccio forate le bombe fritte senza glutine da un lato e premete delicatamente per riempirle di crema.

  7. Servite le bombe fritte senza glutine alla crema subito, leggermente spolverizzate di zucchero a velo.

Note

Se cercate altre idee per dolci fritti senza glutine qui ne trovate tante!

Conservazione

Le bombe fritte senza glutine prima di essere farcite si possono conservare a temperatura ambiente per 2 o 3 giorni, anche se perderanno in parte la loro fragranza. Una volta farcite con crema pasticcera devono essere consumate subito, oppure conservate in frigorifero per un paio di giorni.

Cottura al forno

Se volete cuocere al forno queste bombe alla crema glutenfree potete farlo: rimangono all’interno molto soffici, ma tendono a formare una crosticina un po’ più dura in superficie. Dopo la seconda lievitazione spennellatele con un mix di tuorlo d’uovo e latte. Cuocetele quindi a 170° nel forno statico per circa 15 minuti.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.