Crea sito

Gelato allo yogurt

Gelato allo yogurt o gelato al latte, questo è il problema! Se sia più dolce nel freezer riempir cassetti di cremoso gelato leggermente acidulo o lasciar spazio al bianco fiore dal gusto ‘sì delicato del latte che con cotanta cura ci accompagna fin dai nostri primi vagiti. Ma la risposta è semplice Amleto, tutti e due! E quanto è buono il gelato allo yogurt gustato con tanti bei fruttini di bosco, more mirtilli e lamponi a dar colore a questo candore. A dirla tutta ho sempre snobbato il gelato yogurt e l’ho riscoperto solo da quando faccio il gelato fatto in casa, forse anche perchè nelle gelaterie il gelato allo yogurt occupa sempre uno spazio sfigato marginale insieme ai sorbetti, mentre dalla parte opposta ci sono tutti quei bei gusti classici e goduriosi che tanto si fanno amare. E invece dedicandomi a questa bellissima passione e quindi provando il gelato allo yogurt fatto in casa ho potuto apprezzare le sue sfumature di gusto, le sue note acide stemperate dalla rotondità della panna che si sposano alla perfezione con gelati alla frutta più di quanto riesca a fare il più classico gelato al fiordilatte. E’ davvero buono e versatile e se anche voi come me lo avete sempre snobbato con questa ricetta di gelato allo yogurt potrete darvi una possibilità e magari ricredervi, e dire come me ad Amleto che il problema non è quale gelato scegliere, ma dove mettere un freezer più grande per contenerli tutti. Lo spazio è il problema, lo spazio.
Dai, fateci sapere lasciando un commento nel nostro gruppo (QUI) e seguiteci su Instagram (QUI) dove condivideremo le vostre foto in cui ci taggate. E mi raccomando, sorridete sempre,
Claudio.

gelato allo yogurt
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione7 Ore 34 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 115 glatte intero (fresco)
  • 340 gyogurt bianco naturale (intero)
  • 135 gpanna fresca liquida
  • 120 gzucchero
  • 15 gdestrosio
  • 26 glatte in polvere (magro)
  • 4 gfarina di semi di carrube

Strumenti

  • Gelatiera
  • Termometro a sonda per alimenti

Preparazione del gelato allo yogurt

  1. In una ciotola ampia mescolate tutte le sostanze in polvere con una frusta, cioè lo zucchero, il destrosio, il latte in polvere e la farina di semi di carrube.

    Versate in una pentola il latte, la panna e lo yogurt e sul fuoco portateli ad un lieve bollore. Versate sugli ingredienti in polvere e mescolate con una frusta fino ad avere una miscela senza grumi.

    Rimettete il tutto sul fuoco e pastorizzate portando alla temperatura di 85°C misurata con un termometro che manterrete per un paio di minuti gestendo la fiamma. Se non lo avete già, un buon termometro da cucina è questo QUI.

    Togliete la miscela dal fuoco ed emulsionate frullando per due minuti con il frullatore ad immersione.

    Riponete la miscela del gelato allo yogurt coperta da pellicola in frigorifero. Lasciate maturare per almeno 3-4 ore.

    Frullate nuovamente con il frullatore ad immersione per un paio di minuti e ponete nella gelatiera a mantecare per il tempo necessario, di solito 40-45 minuti.

    La gelatiera è indispensabile per ottenere un gelato cremoso e denso, e dalla consistenza vellutata. Io mi trovo benissimo con questa QUI.

    Traferire il gelato allo yogurt fatto in casa dalla gelatiera alla vaschetta che useremo per conservarlo e lasciare in congelatore per un paio d’ore prima di servire.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete realizzare lo yogurt direttamente da voi e usarlo in questa ricetta di gelato seguendo il nostro procedimento QUI.

    Tutti i nostri consigli, trucchi e segreti su come fare il gelato fatto in casa sono raccolti in questa guida QUI.

    Potete variegare il gelato yogurt con lo sciroppo di menta (QUI come farlo da soli) o con sciroppo di amarene o con quello di mandorle per un gusto più intenso.

    Per misurare piccole quantità di ingredienti come nella ricetta del gelato è molto comodo un bilancino di precisione come questo QUI.

    Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbe interessarti anche il SORBETTO AI LAMPONI o il SORBETTO AL LIMONE oppure lo STECCO ALLO YOGURT CON FRUTTI DI BOSCO.

CONSERVAZIONE

Il gelato allo yogurt si conserva in congelatore per due o tre mesi senza problemi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.