Cavolfiore al forno light

Cavolfiore al forno light. 

Se anche voi iniziate l’anno con dei buoni propositi, fra cui “la dieta” questa è sicuramente una ricetta che fa per voi. Credo che gran parte delle persone dopo le grandi abbuffate del periodo appena trascorso abbiano detto almeno una volta “a gennaio dieta!”, ecco sono qui a ricordarvi che è gennaio, almeno la prima settimana possiamo far finta di tenere fede ai nostri buoni propositi per l’anno nuovo.  Un modo veloce e buono per gustare il cavolfiore al forno. L’esecuzione è semplicissima, la cottura se la vede il forno, voi non dovete fare altro che affettarlo e condirlo come più vi piace, perchè il bello è proprio che potete metterci solo quello che volete voi. Otterrete un contorno di verdure stupefacente con zero fatica. Via libera alle spezie, accendete il forno oggi una ricetta leggera e gustosa, i fritti di carnevale sono dietro l’angolo. 😛 

CAVOLFIORE AL FORNO: 

  • 1 Cavolfiore 
  • Olio EVO
  • Sale 
  • Pepe
  • Spezie a piacere 

Solitamente per insaporire il cavolfiore al forno uso il curry o la paprica, a me piace così, magari faccio metà teglia con curry e l’altra metà con la paprica a voi il resto degli esperimenti. 

Accendete il forno in modalità statica a 200°.

Lavate il cavolfiore lasciandolo intero e togliete le foglioline verdi, con un coltello grande tagliatelo a fette spesse, circa un centimetro. 
Foderate una leccarda con un foglio di carta forno e poggiatevi man mano le fette senza sovrapporle
Salate e pepate, spolverizzate con le spezie e irrorate le fette di cavolfiore con un filo d’olio EVO.

Quando il forno raggiunge la temperatura impostata, infornate per circa mezz’ora. 

Una volta cotto, sfornate e servite caldo. 

Il cavolfiore al forno mantiene intatto il suo sapore, diventa morbido ma non si disfa, è molto saporito e profumato, a me piace un sacco anche per la velocità d’esecuzione sono sicura che troverete utile questa ricetta, soprattutto se “siete a dieta” 😉 

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel nostro numeroso e super attivo gruppo Pasticciando con i Fables, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

Precedente Cheesecake pistacchio e lamponi Successivo Pomodoro ripieno

2 commenti su “Cavolfiore al forno light

  1. Laura il said:

    A me, tutto sommato, piace il cavolfiore, anche perché fa benissimo. Ma spesso rinuncio a prenderlo per la noia di doverlo pulire e dividere in cimette regolari, e poi bollirlo (senza contare l’odore che poi aleggia in casa). Questa ricetta è fantastica: risolve tutti questi problemi in una volta è non ti lascia scuse di sorta. Io ho usato un cavolfiore verde, con curcuma e pepe bianco. Mi chiedo se sia replicabile anche con altri tipi di cavolo, come il romanesco o il broccolo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.