Crea sito

Meringhe ricetta facile

  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Meringhe ricetta facile da fare e golose da mangiare. La meringa che ho realizzato si ispira a quella francese ed è la prima volta che la faccio. Sono uscite proprio buone, croccanti fuori con un cuore morbido al centro. Nei giorni in cui sto scrivendo purtroppo la nostra amata terra è in balia di un virus che sta letteralmente buttando giù tutto il pianeta, e mi auguro che un giorno, leggendo la ricetta, tutto questo sarà passato. Oggi è servito a me e ai miei ragazzi per fare qualcosa di diverso.
Ma leggiamo insieme come le ho realizzate.
Se ami fare dei dolcetti semplici e veloci leggi i miei Biscotti alla cannella.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni60-80 pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaFrancese

Ingredienti

  • 150 gAlbumi
  • 300 gZucchero a velo

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Carta forno
  • Teglia

Preparazione

Per realizzare le meringhe ricetta facile, in una ciotola ben pulita e asciutta montare gli albumi a temperatura ambiente con lo zucchero a velo. Il composto dovrà essere bello sodo e compatto. Metterlo in una sac-a-poche con la bocchetta che desiderate ( meglio se lavorata per ottenere un effetto particolare) e formare tanti ciuffi su una teglia rivestita di carta da forno.
  1. Andrà tutto bene
  2. Meringhe ricetta facile

    Cuocere le meringhe in forno caldo a 80° per circa 2 ore. In pratica dovranno asciugarsi lentamente nel forno. Farle raffreddare completamente prima di staccarle dalla carta forno.

il consiglio

Potete personalizzare le meringhe prima della cottura aggiungendo un cucchiaino di caffè o di cacao nell’ impasto, oppure cannella, anice, una punta di colorante in polvere ed ancora nocciole e mandorle in polvere. Se invece volete renderle più golose dopo la cottura rivestitele con fili di cioccolato fondente sciolto precedentemente a bagnomaria. Potete conservarle in una busta o in una scatola di latta.

/ 5
Grazie per aver votato!

 346 total views,  1 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.