Crea sito

Pane multicereali con lievito di birra

Il pane fatto in casa è ormai un’abitudine a cui non so proprio rinunciare 🙂 Oggi ho preparato un pane multicereali, uno dei miei preferiti, soprattutto a colazione con burro e marmellata.
Sapete che potete anche cuocere il vostro pane in padella? Scoprite qui come 🙂

pane multicereali
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina multicereali
  • 360 gacqua
  • 5 glievito di birra fresco
  • 10 gsale fino
  • q.b.semola di grano duro

Preparazione

  1. Per questa ricetta ho usato una piccola quantità di lievito di birra e il pane è davvero leggero e digeribile. Diminuendo la dose di lievito bisogna aumentare i tempi di lievitazione…quindi, se avete fretta (anche se la fretta è sempre nemica della panificazione), aumentate la dose di lievito e riducete i tempi 🙂

  2. Spezzettate il lievito di birra e scioglietelo in una piccola quantità di acqua presa dalla quantità totale.

    Versate la farina nella ciotola della planetaria e aggiungete il lievito disciolto nell’acqua. Azionate la planetaria a velocità minima e, con il gancio, iniziate ad impastare.

  3. Unite l’acqua, poco alla volta. Quando il vostro impasto inizierà a prendere corpo, aggiungete il sale fino.

    Aumentate la velocità della planetaria (velocità media) ed impastate per circa 15 minuti, fino a quando l’impasto sarà ben incordato.

  4. Trasferite l’impasto in una ciotola leggermente unta di olio, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio. A me ci sono volute circa 4 ore.

    Trascorso il tempo di lievitazione, ribaltate l’impasto su una spianatoia e fate un giro di pieghe circolari come vi mostro in questo mio video.

  5. Dopo aver fatto un giro di pieghe, date la forma al pane multicereali. Disponete il pane su una teglia ricoperta da carta forno e coprite a campana con una ciotola.

    Fate lievitare nuovamente fino al raddoppio. A me ci sono volute circa 2 ore.

  6. Accendete il forno a 220 gradi (modalità cottura pane) oppure a 240 gradi (modalità ventilata). Quando il forno sarà a temperatura, spolverizzate il pane multicereali con la semola di grano duro e praticate i tagli sulla superficie.

    MODALITA’ COTTURA PANE:

    220 gradi per 20 minuti, poi 200 gradi per 20 minuti. Ripiano più basso del forno.

    MODALITA’ VENTILATA:

    240 gradi per 20 minuti, poi 220 gradi per 20 minuti. Ripiano centrale del forno.

  7. Sfornate il pane multicereali e fatelo raffreddare su una gratella.

Consigli:

Potete congelare il pane, intero o a fette, quando sarà completamente freddo 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.